Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

PAOLO BORSELLINO. UN UOMO VERO...

PAOLO BORSELLINO. UN UOMO VERO...

Quello che segue è il testo dell'ultima lettera che Paolo Borsellino scrisse alle 5 del mattino del 19 Luglio 1992, dodici ore prima che l'esplosione di un'auto carica di tritolo uccidesse lui ed i...

I CONFRONTI...

I CONFRONTI...

(...) «I dibattiti hanno un senso se riescono a creare "inquietudine"; se lasciano un segno "dentro"; se riescono a far pensare. Se sono accademici, se scorrono lungo il filo della...

"LA PAZIENZA PER ESSERE CORAGGIOSO!"

«Caro professore, Lei dovrà insegnare al mio ragazzo che non tutti gli uomini sono giusti, che non tutti dicono la verità. Però gli insegni anche che per ogni delinquente c’è un eroe; che...

MAGGIE. NAPOLI E IL LATTE DEI BAMBINI...

MAGGIE. NAPOLI E IL LATTE DEI BAMBINI...

Mi è successo spesso di sentir dire che Margaret Thatcher, con la sua azione politica e di governo, avrebbe penalizzato i più deboli. L'immagine retorica è sempre stata quella di una Lady...

Varie

PAOLO BORSELLINO. UN UOMO VERO...

Il-giudice-Paolo-Borsellino-con-Leoluca-OrlandoPalermo-1990Quello che segue è il testo dell'ultima lettera che Paolo Borsellino scrisse alle 5 del mattino del 19 Luglio 1992, dodici ore prima che l'esplosione di un'auto carica di tritolo uccidesse lui ed i ragazzi della sua scorta.

Anche voi l'avrete letta e riletta tantissime volte nel corso degli anni. Personalmente credo che sia il modo migliore per ricordare (ed onorare la memoria di) un magistrato che, a differenza di tanti altri, è stato uomo sino alla fine. Di fronte al pericolo ci sono stati tantissimi uomini di Stato che hanno dato le dimissioni, che si sono girati dall'altra parte, che hanno fatto finta di nulla.

Continua...

I CONFRONTI...

Confronti(...) «I dibattiti hanno un senso se riescono a creare "inquietudine"; se lasciano un segno "dentro"; se riescono a far pensare. Se sono accademici, se scorrono lungo il filo della retorica, possono sorprendere, ubriacare, lì per lì, ma non fanno maturare, non fanno crescere.

Solo il dibattito inquieto, crea, suscita, provoca la voglia di parlare, di chiarire, di confrontarsi. Diventa sangue, diventa rapporto umano, diventa amicizia se si concorda, rispetto se si è in (...) 

Continua...

"LA PAZIENZA PER ESSERE CORAGGIOSO!"

Lincoln«Caro professore, Lei dovrà insegnare al mio ragazzo che non tutti gli uomini sono giusti, che non tutti dicono la verità. Però gli insegni anche che per ogni delinquente c’è un eroe; che per ogni politico egoista c’è un leader scrupoloso…

Gli insegni che per ogni nemico c’è un amico, cerchi di tenerlo lontano dall’invidia, se ci riesce.

Gli faccia imparare subito che i bulli sono i primi ad essere sconfitti. Se può, gli trasmetta la meraviglia dei libri, ma gli lasci anche il tempo tranquillo per ponderare l’eterno mistero degli uccelli nel (...)

Continua...

MAGGIE. NAPOLI E IL LATTE DEI BAMBINI...

Margaret ThatcherMi è successo spesso di sentir dire che Margaret Thatcher, con la sua azione politica e di governo, avrebbe penalizzato i più deboli. L'immagine retorica è sempre stata quella di una Lady di Ferro che "tolse il latte ai bambini"...

In realtà Maggie non penalizzò per nulla i “più deboli” ma consumò una rivoluzione sostanziale e valoriale nei confronti dei nullafacenti e dei fannulloni e, da quel punto di vista, credo che debba (...)

Continua...

VICTOR UGO... IL DISCORSO DEL 1849...

10259757 768530799835263_1421083722459805569_nPARIGI. 1849... Molti di voi vengono dai punti più lontani del globo, col cuore pieno di un pensiero religioso e santo (...). Voi state per aggiungere ai principi che dirigono oggidì gli uomini di stato (...) un principio superiore. Voi state per aggiungere al Vangelo un ultimo e più augusto foglio, quello che impone la pace ai figli dello stesso Iddio; e, in questa città che finora ha proclamato soltanto la fratellanza dei cittadini, voi state per proclamare la fratellanza degli uomini.

Siate i benvenuti! Signori, è un pensiero pratico questo pensiero della Pace universale che vuole tutte le nazioni legate fra loro da un legame comune, col Vangelo per legge suprema, sostituendo la mediazione alla guerra? E’ questa un’idea realizzabile?

Molti di coloro che si dicono spiriti positivi rispondono no. Quanto a me. Io rispondo senza esitare: sì.

Io vado ancora più lontano: non dico soltanto è una meta raggiungibile, dico è una meta inevitabile (...)

Continua...

PENSIERI DI UNA "LADY DI FERRO"...

featured-margaret-thatcher-498458971«Odio ogni tipo di estremismo. I comunisti e il Fronte nazionale [partito di estrema destra, ndr] cercano di realizzare entrambi il dominio dello stato sull’individuo. Entrambi, secondo me, vogliono distruggere i diritti individuali. Per me sono partiti dello stesso tipo. Per tutta la vita, però, mi sono opposta a vietare il comunismo o le organizzazioni estremiste: se lo fai diventano clandestine e questo gli dà un’eccitazione che non avrebbero, se (...)

Continua...

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03