Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

TROPPA

TROPPA "RICHIESTA DI STATO"!

L’ultima settimana è stata caratterizzata da molteplici occasioni di “scontro” (ma, anche, di pregnanti riflessioni) sui rapporti tra la politica e la storia; tra la nostra società e tutto quello...

E' STATO UN ERRORE ENORME AVER RINNEGATO FINI ED AN...

E' STATO UN ERRORE ENORME AVER RINNEGATO FINI ED AN...

I fatti degli ultimi giorni hanno dimostrato quanto sia stato grave, da parte dell'attuale destra, l'aver rinnegato, sia il "lavoro" svolto negli anni da Gianfranco Fini (col M.S.I., prima, e con...

PIU' CHE CONTRASTARLO, IL CENTRODESTRA BISOGNEREBBE MIGLIORARLO...

PIU' CHE CONTRASTARLO, IL CENTRODESTRA BISOGNEREBBE MIGLIORARLO...

Gli accadimenti degli ultimi giorni, con tutte le contrapposizioni politiche che ne sono derivate, hanno dimostrato quanto sia necessaria una pregnante rivisitazione critica dei rapporti tra le...

UN SOGNO ANCORA POSSIBILE

UN SOGNO ANCORA POSSIBILE

(di Fausto Longo) - Qualcuno ci aveva regalato una Destra di Governo. Una destra conservatrice e futurista, progressista e sociale, pluralista ed europea. Qualcuno ci aveva regalato la...

UN SOGNO ANCORA POSSIBILE

cop(di Fausto Longo) - Qualcuno ci aveva regalato una Destra di Governo.

Una destra conservatrice e futurista, progressista e sociale, pluralista ed europea.

Qualcuno ci aveva regalato la realizzazione del  sogno di una intera generazione, come se avesse anticipato di vent'anni la storia.

Alleanza Nazionale era “fuori tempo”; era in anticipo sul panorama politico. Alleanza Nazionale era già attuale vent'anni fa.

Oggi sarebbe stata contemporanea ed avrebbe saputo immaginare il futuro.

Una Destra che in una fase politica come quella attuale avrebbe sicuramente traghetto l'Italia nel futuro e che, dal primo momento, avrebbe detto SÌ a Draghi, senza “se” e senza “ma”.

Manca la Destra. Mancano, però, anche gli uomini che "la fecero", quella destra.

Scimmiottata dalla Meloni – che, sicuramente, ha buoni propositi - i  Pinuccio Tatarella non ci sono più.

Manca un punto di riferimento. Un riferimento autorevole e capace di mettersi in gioco.

Alleanza Nazionale era figlia del novecento ma aveva radici pronte a dare i fiori al secolo attuale e capace di gettare semi per far fiorire il futuro.

Di questo c'è bisogno. Di Seminare per far fiorire la Destra, nazionale ed europea. Una Destra che sappia riconoscere la Sovranità dell'Europa, che sappia premiare la libera scelta, la libera iniziativa e che sia capace di riproporre le "vecchie battaglie", oggi più che mai attuali: dal superamento del bicameralismo allo Stato Nazionale del lavoro; dalla camera delle categorie produttive al Senato della repubblica eletto su base provinciale; dal presidenzialismo alla riforma della infrastruttura nazionale con l'abolizione delle Regioni; dal ripristino delle province alla fusione dei comuni fino ad arrivare ai piani energetici ed industriali, nazionali e provinciali.

Una Destra anche a vocazione maggioritaria ed Europea.

Sono cose che, tra noi “militanti di base”, "ci diciamo" da anni. Sarebbe venuto il momento di agire.

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03