Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

E' TEMPO PER GLI

E' TEMPO PER GLI "EROI"...

Il nostro Paese è sempre stato lacerato, e profondamente, purtroppo, dalle più varie contrapposizioni, sia tra gli individui singolarmente dati, che tra i relativi gruppi di appartenenza. Fascino...

OLTRE IL DESERTO...

OLTRE IL DESERTO...

E' proprio brutta l'attuale fase politica... Per la verità lo è da diversi anni, ma "oggi", dalle ultime elezioni politiche, insomma, mi sembra tutto molto più assurdo ed inaccettabile. Ogni...

L'INACCETTABILITA' DEL

L'INACCETTABILITA' DEL "FINE PROCESSO MAI!"

“Ad ogni azione corrisponderà sempre una reazione”. Ad ogni forma, ad ogni volizione, ad ogni atto sostanziante, espressione dell’esercizio di un potere, pubblico o privato che esso sia,...

LA BUONA DESTRA DI FILIPPO ROSSI. UNA RIFLESSIONE...

LA BUONA DESTRA DI FILIPPO ROSSI. UNA RIFLESSIONE...

Oggi farò una cosa del tutto nuova per me: vi "parlerò" dell'ultimo libro scritta da Filippo Rossi. Una premessa è obbligatoria! È difficile, è complicatissimo scrivere e parlare di un libro...

LA CARFAGNA NON SBAGLIA...

Berlusconi a_VeneziaMi ha procurato una tristezza profondissima vedere le immagini video della visita di Berlusconi a Venezia...

Al di là della verve, stiamo parlando di una persona oltremodo anziana, oramai. Di una persona a cui andrebbe tributato il rispetto che si è merito sul campo, sia per l’attività imprenditoriale, che per quella politicamente svolta, ma alla quale, chiedere di continuare a “fare la prima donna”, non sarebbe proprio più il caso.

L’immagine, insomma, è quella di una Forza Italia vecchia e lenta. Un’immagine rispetto alla quale le battaglie come quella portata avanti dalla Carfagna andrebbero viste e vissute con uno slancio enorme. E invece... E invece, “Le si fa la guerra”, al di qua ed al di là del “cerchio magico”...

La Carfagna è un politico assai credibile. Non manca, in giro, chi si ostina a dipingerla come una mera “reginetta di bellezza”. Ma degli stolti è pieno il mondo: meglio non farci caso. Perché Mara Carfagna, a ben vedere, è molto più di una donna dall’aspetto estremamente gradevole: ha un bel curriculum e, soprattutto, è una persona che la politica ha imparato a farla davvero! Da diverso tempo sta incarnando e portando avanti, con spirito sempre più “sanamente ribelle”, le istanze dell’elettorato destro-moderato che non si riconosce più nelle posizioni di Forza Italia ed ancor meno in quelle della Lega e di FdI, soprattutto nei termini declinati dai rispettivi, coevi, leader, e lo sta facendo in modo coerente ed efficace. Non ho idea cosa ne sarà di Forza Italia e nemmeno mi interessa saperlo o stabilirlo.

Spero - soltanto - che ci possa essere presto una nuova casa nella quale (e dalla quale) potersi sentire rappresentati. Nel caso, benché io abbia sempre avuto (come in effetti ancora ho) stima massima ed immensa per la Thatcher (che era palesemente bionda), una eventuale leader mora, l’accetterei volentieri...

Chiosa a parte, mi permetto di osservare che l’aver dimostrato “simpatia” (chiamiamola così) nei confronti della Bonino non è una colpa, almeno per me.

Un partito politico, un politico o una politica seri, devono necessariamente parlare ed interagire con tutti perché una sana gestione del potere, ma anche della mera proposizione filosofico-culturale, ha bisogno del contributo di tutte le sensibilità, anche di quelle avverse e contrarie. I radicali hanno principi e valori particolari: alcune loro battaglie, però, ed alludo al “fine processo mai”, al “fine vita”, ad un regime carcerario che consenta l’espiazione della pena ma anche l’effettivo ravvedimento e reinserimento sociale del condannato, sono tematiche di così pregnante respiro che sarebbe quasi un crimine non considerarle.

Io, li stimo molto i radicali. La loro formazione, la loro scuola, sono sempre state “cosa seria è tosta”. Non sempre la penso come loro, ma la loro metodologia, la loro fervente ostinazione, sono cose che, comunque, meritano rispetto...

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03