Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

IO RICORDO!

IO RICORDO!

Domani, 10 febbraio sarà la giornata dedicata al ricordo dello sterminio delle Foibe... Ricordo ancora le immagini del film trasmesso dalla Rai l’anno scorso, immagini di violenza, di terrore, di...

LA RIFORMA DELLA VERGOGNA!

LA RIFORMA DELLA VERGOGNA!

È indegno quanto sta accadendo in seno alla maggioranza di governo in merito alla prescrizione ed alla riforma del processo penale... Pur di provare a riconquistare quote di consenso,...

CHE BRUTTA POLITICA!

CHE BRUTTA POLITICA!

Nel bene e nel male, la storia si ripete! Al termine di una tornata elettorale le "dinamiche" sono sempre le stesse, insomma: chi vince si "batte il petto". Chi perde, "inventa favolette". Quella...

SBAGLIARE E' UMANO...

SBAGLIARE E' UMANO...

Il gesto di Papa Francesco di qualche giorno fa, consumato innanzi alle telecamere di una piazza San Pietro gremita e diventato "virale" in tutto il mondo, ma anche le gesta e le varie...

LA DESTRA NON E' RABBIA!

8acb8c1b-925f-42d3-8257-b69981b00ba6 largeC’era una volta la destra...

Quella dell'Identità Nazionale” e non del Nazionalismo.

Quella dell'Europa del popoli” e non della “negazione terraiola”.

Quella del confronto, dell'inclusione e non della chiusura.

Quella delle visioni ardite e non del compromesso al ribasso...

Ho sempre rispettato il voto e le opinioni di tutti, ma chi “proviene”, direttamente o indirettamente, da una certa storia, chi ha votato, militato e sostenuto l'M.S.I., prima, ed Allenza Nazionale, poi, non potrà mai seriamente votarla, la Lega!

Non potrà mai rinnegare le ragioni del Sud e di una Patria unitariamente competitiva all’interno di un sistema Europa parimenti (ed ampiamente) competitivo e solidale.

Non potrà mai “ritrarre la mano” innanzi a chi ne ha davvero bisogno, Italiano o straniero che sia!

Non potrà mai revocare in dubbio le ragioni del merito, della legalità (che varrà - e che dovrebbe valere - sempre nei confronti di chiunque, “sedicenti nazionalisti” compresi), del mercato e della modernità e non potrà mai rinnegare l’Europa... “Così adesso io vi dico, la destra o è Europa o non è. L’Europa o va a destra o non si fa!” (Giorgio Almirante)

Perché la destra non è “rabbia”, "invidia", "sovranismo", "populismo", “paura dello straniero” o negazione del confronto, ma “visionaria tensione” verso la modernità; “architettura” riformista all'insegna del “mini-Stato”, della libertà (di essere, di pensare e di rappresentare), della competività e della solidarietà. Quell'idea capace di "esaltare" il singolo e la collettività rifuggendo da qualsivoglia tentazione massificante, sia nelle idee che nello spirito.

Idee incendiarie e "cuore". Un moderno, rediviso "umanesimo", "caldo", liberale e di libertà...

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03