Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

UNA SCELTA DI

UNA SCELTA DI "DIRITTO UNIVERSALE"...

Il provvedimento oggetto di queste brevi riflessioni – a suo tempo “alla base” di una polemica davvero molto forte tra i vari soggetti coinvolti – aveva colpito 200 famiglie che, non avendo...

CONTE: FIDUCIA

CONTE: FIDUCIA "A SCATOLA CHIUSA!"

In tutta onestà, il discorso programmatico del Presidente Conte (propedeutico al dibattito, prima, ed al voto di fiducia, poi) al Senato – e alludo sia a quello iniziale, che alla successiva...

LA PATRIA DI CHI LA AMA...

LA PATRIA DI CHI LA AMA...

Anche nel suo odierno "messaggio social" in merito al nuovo esecutivo, Berlusconi continua a dimostrare di avere le idee e le visioni migliori che, peraltro, esprime sempre con grande puntualità ed...

GIUBILARE

GIUBILARE "A SCATOLA CHIUSA" NON E' MAI BUONA COSA...

Gli ultimi due, tre mesi hanno messo in evidenza che la società è cambiata parecchio e, con essa, anche la politica. Fino a qualche anno fa, l’onore, la parola data, gli impegni assunti, erano una...

GIUBILARE "A SCATOLA CHIUSA" NON E' MAI BUONA COSA...

matterella conteGli ultimi due, tre mesi hanno messo in evidenza che la società è cambiata parecchio e, con essa, anche la politica.

Fino a qualche anno fa, l’onore, la parola data, gli impegni assunti, erano una questione davvero importante. Una questione di principio!

Un Governo frutto di un “inciucio”, figlio di un mancato rispetto della specifica alleanza elettorale di riferimento, o delle promesse fatte in fase pre-elettorale, benché collegato ad ipotesi Costituzionalmente ammessa, sarebbe stato bollato come tradimento. Il popolo si sarebbe indignato. Oggi, invece... Oggi si saluta con entusiasmo un patto tra forze antinomiche e su tante questioni.

Si giubila per un compromesso ed anche se non se ne conosce bene (se non addirittura per nulla!) il relativo contenuto.

Si ragiona semplicemente sul “corollario” (o postulato: fate voi) “questo, si, questo personaggio mi va bene”, e molto poco su quale sarà la sostanza dei relativi accordi programmatici.

Tra gazebo e votazioni in piattaforma, diciamoci la verità, il popolo non ci avrà capito proprio nulla.

Forse non sarà stato nemmeno debitamente informato, perché il quesito postogli non atteneva al merito delle specifiche idee oggetto dell’accordo, ma se andasse loro bene che si governasse insieme a “Pincopallino” oppure no. Punto!

Giubilare a “scatola chiusa” non è mai una cosa davvero seria perché quello che veramente conta (e dovrebbe continuare ad avere un peso specifico ed esclusivo) non è la “semplice formazione” che proverà a “giocarsela”, la partita, ma che “gioco” si praticherà!

I tempi saranno cambiati, forse. O, forse, molto più semplicemente, è finita del tutto “l’illusione” e, con essa, lo stesso “sogno”.

La rabbia e la paura hanno preso il sopravvento. Si lanciano i dadi. “Nel doman non v’è certezza...”

Una "noticina" finale. Alla fine di una estenuante "gara", il Presidente Mattarella, ha stravinto ed il Prof. Cottarelli ha dimostrato di essere davvero un signore. ma quuesta è un'altra storia...

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03