Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

LA DESTRA NON E' RABBIA!

LA DESTRA NON E' RABBIA!

C’era una volta la destra... Quella dell'Identità Nazionale” e non del Nazionalismo. Quella dell'Europa del popoli” e non della “negazione terraiola”. Quella del confronto, dell'inclusione e non...

OLTRE IL PANTANO. AUTOREVOLEZZA E QUALITA'!

OLTRE IL PANTANO. AUTOREVOLEZZA E QUALITA'!

L'attuale fase politica è davvero molto brutta, greve, confusa ed "a momenti" addirittura ridicola. Si è soliti dire, ed insegnare, che il potere - almeno in certe forme di Stato - "si appartiene...

UNA SCELTA DI

UNA SCELTA DI "DIRITTO UNIVERSALE"...

Il provvedimento oggetto di queste brevi riflessioni – a suo tempo “alla base” di una polemica davvero molto forte tra i vari soggetti coinvolti – aveva colpito 200 famiglie che, non avendo...

CONTE: FIDUCIA

CONTE: FIDUCIA "A SCATOLA CHIUSA!"

In tutta onestà, il discorso programmatico del Presidente Conte (propedeutico al dibattito, prima, ed al voto di fiducia, poi) al Senato – e alludo sia a quello iniziale, che alla successiva...

Riflessioni

ALFANO... MEGLIO TARDI CHE MAI!

attoVerrebbe proprio da dire “meglio tardi che mai”! Insomma, dopo mesi di inspiegabile e inaccettabile silenzio, la politica “si ricorda” di intervenire sulla posizione assunta da alcuni Sindaci di “autorizzare/ordinare” la trascrizione, nei Registri dello Stato Civile di pertinenza, i matrimoni tra appartenenti allo stesso sesso contratti all'estero.

Il Ministro Alfano, infatti, ha anticipato l'emanazione di una circolare indirizzata ai Prefetti affinché invitino i Sindaci che abbiano frattanto “agito” a (...)

Continua...

L'AREA LIBERALE RIFUGGA DALLE TENTAZIONI...

londra2Il mese scorso, esattamente il 25 settembre, le varie anime dell'area liberale si sono ritrovate sotto la bandiera della libertà per chiedere la privatizzazione della RAI, l'abolizione del relativo canone e la fuoriuscita dei Partiti dalla TV di Stato. Un momento significativo di “unione” programmatica e di militanza. Giusto un passo. Uno dei tanti possibili...

Prendere le mosse proprio da quel momento per fare una riflessione più ampia è, non soltanto (...)

Continua...

"LIBERALI". ANCHE UNO STATO D'ANIMO...

RIULLOEssere Liberali non significa essere contrari ai "diritti sociali" o essere sordi ai bisogni di chi sia stato - o sia! - "meno fortunato".

Essere Liberali e' uno stato d'animo, un modo di essere. Un sostanziare anche l'intima convinzione che tutto debba essere armonico ed armonioso.

Certe tutele è giusto che ci siano ma devono assicurare il giusto equilibrio tra i vari diritti "in (...)

Continua...

E POI SUCCEDE CHE SI DIVENTA "MUTI"...

Riccardo MutiLa vicenda inerente l'interruzione del rapporto professionale tra il Maestro Riccardo Muti e il Teatro dell'Opera di Roma è molto più dell'ennesima figuraccia, anche internazionale. Essa sostanzia il segno evidente di un declino sempre più crescente, non soltanto del nostro “sistema Paese” in generale, ma dell'essenza più profonda della nostra stessa anima nazionale. L'arte ha sempre incarnato lo spirito di un popolo. L'arte ha sempre saputo metterlo in risalto e farlo “cantare” descrivendone gioie e dolori, grandezza e miseria. I grandi artisti hanno sempre fatto questo perchè, sia che si (...)

Continua...

UNA RIFLESSIONE IN TRE ATTI...

Oriana Fallaci(di Giuseppe Iacono) - Da un'estate assente. Riflessioni in tre atti...

ATTO PRIMO... Inizio con un postulato (= dare per vero un presupposto, quindi non metterlo in discussione). E’ un pensiero di Oriana Fallaci che per me vale come la sintesi dell’attualità del nostro Paese. Dice: "è un Paese così diviso, l'Italia. Così fazioso, così avvelenato dalle sue meschinerie tribali! Si odiano anche all'interno dei partiti (...)

Continua...

LA SENTENZA DELLA "DISCORDIA"!

Liberali e libertariLiberali e Libertari... Termini molto spesso utilizzati in modo strumentale ed anche improprio soprattutto allorquando si è trattato - e si tratti! -  di affrontare le "grandi questioni" giuridico-morali.

L'ultimo "campo di battaglia" è stato quello della prima adozione da parte di una coppia gay "autorizzata" da un nostro giudice.

Le contrapposizioni, sui social come in rete, sono state reiterate, continuate e pregnanti fino al punto di giungere alla sterile, qualunquistica e fuorviante pseudo-sentenza: "sei contrario alle adozioni gay quindi non sei un liberale autentico!”... Una mastodontica sciocchezza, insomma.

Continua...

UN BUON PROGETTO...

bambini-e-tablet(di Danilo Petri) - Un buon progetto culturale e pre-politico non può sottrarsi all’esigenza di originalità marcata, di speranza di autentico cambiamento, di visione.

Escluse rivoluzioni bagnate di sangue e rivolte senza respiro, non resta che la possibilità di una “rivoluzione culturale” con al centro l’impegno di cambiare gli italiani e la nostra bacata civiltà odierna. Accanto alla demolizione del Sistema politico e del verminaio che intorno se ne nutre, sembra (...)

Continua...

IL "SISTEMA" HA VINTO...

Roma. Il ColosseoPossiamo dipingerla come vogliamo ma il “sistema”, quello economico-affaristico, quello delle lobby di potere, anche straniere, alla fine ha vinto!

Dopo la sentenza della Corte Costituzionale sulla legge elettorale era giuridicamente palese come l'attuale legislatura non potesse in alcun modo arrogarsi una propria durata, una propria sopravvivenza, oltre il tempo strettamente necessario all'approvazione di un nuovo sistema elettorale: la “parola” doveva ritornare (...)

Continua...

A DESTRA, BUONSENSO, UMILTA' E PASSIONE!

A destra buonsenso umilltà e passione(di Giuseppe Iacono) - Ferragosto è andato, metà Italia sotto la pioggia, anche stasera, l'altra metà a cuocere. Nemmeno il clima ci unisce più! Me ne farò una ragione.

Dove invece non riesco proprio a farmi una ragione è sul vuoto sempre più esteso e annichilente di questa Destra Italiana. Detto da uno che non è certo di sinistra. In oltre un anno, ho seguito nell’area della Destra i movimenti, i discorsi, i convegni, i tatticismi, anche le inconcludenti (...)

Continua...

TRA SPINTE CONTRAPPOSTE!

Tra spinte contrapposte!Il mondo delle piccole imprese è sempre più in ginocchio e da tempo. Un piccolo imprenditore si trova sistematicamente al centro di varie spinte contrapposte.

Da un lato, deve far fronte agli stipendi e agli oneri sociali per i propri dipendenti (stipendi ed oneri sociali che continuano ad aumentare e ad essere sempre più eccessivi ed assorbenti nonostante si sia in recessione e nonostante la concorrenza sleale – soprattutto di “un certo tipo!” - imperversi determinando un “sistema prezzi” sempre più (...)

Continua...

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03