Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

IO RICORDO!

IO RICORDO!

Domani, 10 febbraio sarà la giornata dedicata al ricordo dello sterminio delle Foibe... Ricordo ancora le immagini del film trasmesso dalla Rai l’anno scorso, immagini di violenza, di terrore, di...

LA RIFORMA DELLA VERGOGNA!

LA RIFORMA DELLA VERGOGNA!

È indegno quanto sta accadendo in seno alla maggioranza di governo in merito alla prescrizione ed alla riforma del processo penale... Pur di provare a riconquistare quote di consenso,...

CHE BRUTTA POLITICA!

CHE BRUTTA POLITICA!

Nel bene e nel male, la storia si ripete! Al termine di una tornata elettorale le "dinamiche" sono sempre le stesse, insomma: chi vince si "batte il petto". Chi perde, "inventa favolette". Quella...

SBAGLIARE E' UMANO...

SBAGLIARE E' UMANO...

Il gesto di Papa Francesco di qualche giorno fa, consumato innanzi alle telecamere di una piazza San Pietro gremita e diventato "virale" in tutto il mondo, ma anche le gesta e le varie...

Riflessioni

"GUERRA", ANCHE AGLI OTTUSI...

12227110 935207476561932 7915750266780013767 nAlmeno stasera non avrei voluto scrivere o "postare" più nulla, ma è stato praticamente impossibile. Ovunque "ti volti" - in rete - vedi soltanto scene di sangue, di lacrime, di varie "pantomime partitiche" consumate ad arte; di tantissima incapacità e/o non volontà di "comunicazione".

Per cambiare le cose ci vuole molto di più di qualche slogan consumato ad arte o scritto comunque secondo i paradigmi del miglior marketing.

Continua...

IL CORAGGIO DELLE SCELTE SERIE!

ALLEANZAProprio non mi piace l'idea della "mediazione" tra i "meloniani" ed i "riformatori" quale criterio per la composizione della contrapposizione in seno alla coeva Assemblea della Fondazione di Alleanza Nazionale.

Il principio secondo cui una "ampia destra" dovrebbe coagularsi intorno a FdI, lo trovo, non soltanto assurdo, ma addirittura ridicolo (...)

Continua...

LA "DESTRA" DEI "PATACCARI"...

aleFa molta tristezza leggere i vari articoli ed interventi "provenienti" dall'ex "mondo tecnico" della “defunta” Alleanza Nazionale.

Al netto dei preconcetti, delle dietrologie e dei "cori di bottega", è di palmare evidenza come quel "mondo" sia tutto, sostanzialmente diviso tra politici (pochi per verità. Personalmente ne avrò conosciuti giusto 3 o 4!); "politicanti" (a iosa) e "politichetti" (in numero pressocchè smisurato, soprattutto sul web) sempre più ridicoli oltre (...)

Continua...

"GUERRA ALLA GUERRA"!

GUERRA3E' fisiologico, è naturale che le scene di morte e di distruzione portino seco un genarale - e generalizzato - sentimento di pietas e di indignazione.

E' normale, in quei casi, provare rabbia, frustrazione e tendere “la mano”. Non farlo vorrebbe dire porsi al di fuori dell'universo cosmopolita, al di fuori della storia ed al di fuori dello stesso umanesimo del quale siamo parte.

Ma i problemi seri, però, non si possono risolvere soltanto con la pietas. Una Comunità Internazionale degna di questo nome; dei Governi seri e dei (...)

Continua...

PANTA REI? SI E NO!

panta reiQualche giorno fa, un carissimo amico, sul suo profilo "social", ha scritto che “l'emancipazione femminile e quella omosessuale si sono affermate malgrado la politica, oltre la politica”.

Essendo stata scritta da un amico di cui ho una stima immensa (per la verità - ma voglio “dirlo sottovoce” perché non vorrei che si “montasse troppo la testa” - più che un amico, lo considero un vero e proprio maestro: uno dei pochi che ho avuto in vita mia!) la frase mi é arrivata con la (...)

Continua...

RADICAL CHIC E "NO GLOBAL", RASSEGNATEVI...

radical chic e no global rassegnatevi“Prima gli Italiani”! Confesso che non la sopporto proprio piu’ questa frase. La trovo falsa, ipocrita ed offensiva, della nostra storia, delle nostre tradizioni, della nostra dimensione culturale e della nostra stessa civiltà, occidentale e “cattolica”. E l’indolenza arriva oltre, per involgere una sempre più pregnante ritrosia nei confronti degli astrusi assertori “dell’anti-stato sociale” ad ogni costo.

Il mondo liberale ha sempre sostenuto che l’idea dell’omologazione tra gli uomini - tipica (...)

Continua...

DAL PIEDISTALLO AL CUORE...

1800308 883553198394027 5855644900657159860 nIl più delle volte mi rendo conto che le persone hanno idee socialiste anche perché nessuno si è mai degnato "di scendere dal piedistallo" per spiegar loro le autentiche ragioni sottese al liberismo economico ed alla necessità di un visione alternativa a quella di uno "Stato-Padre" o di un sistema di clientele che, poi, all'occorrenza, "ti portano il conto".

Fino a quando si continuerà a ragionare ed a comunicare sulla scorta di asettici, sterili e fuorvianti stereotipi di erudita speculazione concettuale.

Continua...

SOGNI, SOGNI, SOGNI...

mg 1052“L'arte d'arrangiarsi”, storica virtù specificatamente Partenopea, non è soltanto una particolare sfumatura della più generale capacità di sopravvivere agli eventi.

E' forza autentica: quella che proviene direttamente dal profondo dell'anima e che ti spinge a non arrenderti mai, anche al cospetto “della montagna” più alta, satura dei sentieri più angusti ed impervi.

Immagino cosa potrebbe diventerebbe questa (...)

Continua...

QUEL "LISZT ITALIANO"...

arturo benedetti michelangeliL'Italia non è mai stata una “terra grata ed amorevole coi propri figli”. Qualunque essi fossero e qualsivoglia fosse "il merito", è sempre stata una “madre” distratta, quasi come se certe cose le dessero fastidio, almeno durante la vita del “pargolo virtuoso”.

Demerito esclusivo di una società sempre distratta, prevalentemente a trazione socialista, ove “l'elogio del singolo individuo meritevole” ha sempre rappresentato una sorta di nota stonata, se (...)

Continua...

L'INFELICE DECRESCITA DELLA PATRIA DI DANTE...

a65c6f8d-0beb-4ec8-b21a-80bc0bcf4852 mediumUn po di cose hanno caratterizzato la giornata di ieri. De Luca è stato proclamato Governatore della Campania. L'enciclica di Papa Francesco ha sostanzialmente inneggiato alla "decrescita felice". Fabrizio Corona è stato ammesso ad una forma alternativa di espiazione della pena. C'è stata maretta per un basco bordò che non potrebbe essere più indossato dai marò (mi pare sia proprio questa la notizia). E poi l'annosa vicenda della Grecia, quella degli immigrati, quella di Marino (...)

Continua...

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03