Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

TROPPA

TROPPA "RICHIESTA DI STATO"!

L’ultima settimana è stata caratterizzata da molteplici occasioni di “scontro” (ma, anche, di pregnanti riflessioni) sui rapporti tra la politica e la storia; tra la nostra società e tutto quello...

E' STATO UN ERRORE ENORME AVER RINNEGATO FINI ED AN...

E' STATO UN ERRORE ENORME AVER RINNEGATO FINI ED AN...

I fatti degli ultimi giorni hanno dimostrato quanto sia stato grave, da parte dell'attuale destra, l'aver rinnegato, sia il "lavoro" svolto negli anni da Gianfranco Fini (col M.S.I., prima, e con...

PIU' CHE CONTRASTARLO, IL CENTRODESTRA BISOGNEREBBE MIGLIORARLO...

PIU' CHE CONTRASTARLO, IL CENTRODESTRA BISOGNEREBBE MIGLIORARLO...

Gli accadimenti degli ultimi giorni, con tutte le contrapposizioni politiche che ne sono derivate, hanno dimostrato quanto sia necessaria una pregnante rivisitazione critica dei rapporti tra le...

UN SOGNO ANCORA POSSIBILE

UN SOGNO ANCORA POSSIBILE

(di Fausto Longo) - Qualcuno ci aveva regalato una Destra di Governo. Una destra conservatrice e futurista, progressista e sociale, pluralista ed europea. Qualcuno ci aveva regalato la...

Riflessioni

LA BUONA DESTRA DI FILIPPO ROSSI. UNA RIFLESSIONE...

locandinaOggi farò una cosa del tutto nuova per me: vi "parlerò" dell'ultimo libro scritta da Filippo Rossi.

Una premessa è obbligatoria! È difficile, è complicatissimo scrivere e parlare di un libro evitando di “svelare il mistero” che gli appartiene; il messaggio che vuole diffondere; la ragione e la passione che lo sostengono.

Bisogna dire e non dire. “Accentare” qua e la, ma la “melodia”, quella proprio non la puoi anticipare perché spetta al suo “compositore suonarla” per la prima volta.

Dirò poche cose, quindi, e lo farò “a modo mio”, partendo da un dato esperenziale squisitamente personale.

È dalla nascita dell’allora PDL che ho iniziato a sentirmi “politicamente orfano”. Il giorno prima esisteva Alleanza Nazionale ed avevo un determinato Leader. Il giorno dopo, da cittadino, da elettore, mi sono ritrovato sotto una diversa bandiera e con un Leader che non avevo votato.

In quel preciso momento mi sentii tradito; inizia a “sentirmi” nuovamente solo, anche se non lo immaginavo nemmeno (...)

Continua...

LA TERRA DEI PADRI. LA PATRIA DEI FIGLI...

pittoreHo letto una recentissima intervista a Marcello Veneziani sempre più impegnato nella salvaguardia dell’azione politica dei Conservatori...

«L’Italia ha bisogno di conservazione ma, ancora di più, ha bisogno di chi sappia conservare. È questo il messaggio che è emerso da “L’Italia dei conservatori” evento voluto e organizzato da Nazione Futura»: così si legge nella parte introduttiva dell’articolo/intervista in parola...

Continua...

"SARDE. SARDINE". PROTESTA!

sardineNel bene e nel male, l’Italia è un paese meraviglioso e ricco di contraddizioni... Nei giorni scorsi in molte città ci si è risvegliati invasi dall’acqua. Tra ieri ed oggi, alcune piazze sono state invase dalle “sardine", invece...

La protesta è un momento fondamentale della libera manifestazione del pensiero, in generale, e dell’attività politica o pro-sociale, in particolare. Scandalizzarsi o gridare alla “supposta violenza” perché c’è chi, pensandola diversamente, ha organizzato uno (o più) flash mob mi sembra alquanto grottesco, però.

Continua...

LA CARFAGNA NON SBAGLIA...

Berlusconi a_VeneziaMi ha procurato una tristezza profondissima vedere le immagini video della visita di Berlusconi a Venezia...

Al di là della verve, stiamo parlando di una persona oltremodo anziana, oramai. Di una persona a cui andrebbe tributato il rispetto che si è merito sul campo, sia per l’attività imprenditoriale, che per quella politicamente svolta, ma alla quale, chiedere di continuare a “fare la prima donna”, non sarebbe proprio più il caso.

L’immagine, insomma, è quella di una Forza Italia vecchia e lenta. Un’immagine rispetto alla quale le battaglie come quella portata avanti dalla Carfagna andrebbero viste e vissute con uno slancio enorme. E invece... E invece, “Le si fa la guerra”, al di qua ed al di là del “cerchio magico”...

La Carfagna è un politico assai credibile. Non manca, in giro, chi si ostina a dipingerla come una mera “reginetta di bellezza”. Ma degli stolti è pieno il mondo: meglio non farci caso. Perché Mara Carfagna, a ben vedere, è molto più di una donna dall’aspetto estremamente gradevole (...)

Continua...

"VOLLI. SEMPRE VOLLI. FORTISSIMAMENTE VOLLI"...

CavaIeri sera, dopo tanto tempo, sulla spinta tenace ed appassionata di un’amica (che ha voluto fortemente metterci in contatto), ho partecipato, nuovamente, ad un incontro di “pre-politiva”. M’ha fatto bene, andarci...

Durante la “tavola rotonda” sono stato taciturno. Fondamentalmente ho ascoltato cercando di capire: 1) quale fosse la prospettiva, la “possibilità”; 2) se un mosaico tra persone mosse dalla stessa passione, ma, comunque, diverse, fosse possibile oppure no.

Ovviamente, soltanto il tempo dirà se certe possibilità siano - sono! - cosa concreta ovvero la mera riproduzione e riproposizione di speranze sempre più sature di lividi.

L’attuale retorica politica, proprio come lo stesso agire della “classe dirigente”, è parecchio stucchevole. Gli attori attualmente in campo non sono propriamente all’altezza del compito e ne offrono “drammatica prova” (...)

Continua...

OLTRE L'APPARENZA...

msiDopo aver detto, dopo essersi formalmente battuto per anni in nome del “NO Euro” e del “NO Europa”, FdI – ora – ha “pensato bene” di cambiare strategia comunicativa spingendo per il “NO alla supremazia delle fonti Europee rispetto a quelle interne”. Il che, a ben riflettere, è la mera riproposizione dello stesso concetto, altrimenti espresso.

L’Europa è una confederazione di Stati. L’Europa esiste in virtù di accordi internazionali. Elidere la prevalenza di quelle norme rispetto a quelle (...)

Continua...

CIO' CHE MANCA...

manifestazione-salvini-meloni-montecitorio-17La politica, i politici, hanno agito ed agiranno sempre allo stesso modo. Difficilmente seguiranno metodologie diverse rispetto al "vivere alla giornata"; del "vivere il momento".

L'esito elettorale di ieri, ancorchè meramente amministrativo, ha dimostrato che grillini e piddini sono in caduta libera; che Forza Italia è in calo costante; che Salvini ha conservato un certo bacino elettorale (sempre più prossimo al 40%) e che FdI ha incrementato i propri consensi.

Continua...

FACCIAMOLO BENE, PERO'...

nodi2Con la “rincorsa verso il centro”, sta sempre più ritornando di moda parlare di Cristianesimo, di Cristianità e della cultura che dovrebbe attingere, che dovrebbe ispirarsi al Vangelo per riscrivere pagine di “amore” e di “misericordia”.

Si, ma di quale amore stiamo parlando? A quale misericordia si allude? A quella che giubila per gli spot dei porti chiusi o dell’invito a sparare ai barconi degli immigrati che cercano rifugio e speranza in Europa? A quella della triade “Signore, Patria e Famiglia per negare pari dignità a tutto (...)

Continua...

ALMENO LEI, CI PROVA!

carfagna"L'evidente speranza di Renzi è quella di una implosione di Forza Italia: io invece continuo a sperare e a lavorare affinché il partito abbia l'intelligenza, l'energia e il coraggio di conservare la sua identità di movimento repubblicano, moderato, liberale e riformista con i piedi ben piantati nel centrodestra, ma senza alcuna resa al sovranismo e all’estremismo. Non siamo in cerca di nuovi approdi né di nuovi padroni, ma coltiviamo il sogno di restituire dignità all’area liberale del centrodestra. Per farlo si corre sicuramente (...)

Continua...

BISOGNERA' FARCI "I CONTI"...

leopolda 10Per curiosità, per capire meglio cosa stia accadendo, via web ho ascoltato l’intervento conclusivo di Matteo Renzi alla Leopolda 10. Potrà piacere o meno. Potrà essere considerato un “bulletto” oppure no. Fatto sta che Renzi ha idee chiare che esprime benissimo.

Dal punto di vista della comunicazione, invero, rispetto a tutti altri leader in campo, Renzi è quello più efficace. La sua tecnica comunicativa è calda, avvolgente e ricca di accenti rotondi (...)

Continua...

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03