Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

CONTE: FIDUCIA

CONTE: FIDUCIA "A SCATOLA CHIUSA!"

In tutta onestà, il discorso programmatico del Presidente Conte (propedeutico al dibattito, prima, ed al voto di fiducia, poi) al Senato – e alludo sia a quello iniziale, che alla successiva...

LA PATRIA DI CHI LA AMA...

LA PATRIA DI CHI LA AMA...

Anche nel suo odierno "messaggio social" in merito al nuovo esecutivo, Berlusconi continua a dimostrare di avere le idee e le visioni migliori che, peraltro, esprime sempre con grande puntualità ed...

GIUBILARE

GIUBILARE "A SCATOLA CHIUSA" NON E' MAI BUONA COSA...

Gli ultimi due, tre mesi, hanno messo in evidenza che la società, forse, è cambiata parecchio, e, con essa, anche la politica. Fino a qualche anno fa, l’onore, la parola data, gli impegni assunti,...

QUANDO LA DESTRA, C'ERA...

QUANDO LA DESTRA, C'ERA...

“C’era una volta”, ma non così lontano nel tempo, per la verità (basterà far tornare indietro la lancetta della storia di appena 6, 7 anni) la Destra con cultura Governo e della legalità. Quella...

Riflessioni

CONTE: FIDUCIA "A SCATOLA CHIUSA!"

Contesenato-822526In tutta onestà, il discorso programmatico del Presidente Conte (propedeutico al dibattito, prima, ed al voto di fiducia, poi) al Senato – e alludo sia a quello iniziale, che alla successiva replica – l'ho trovato “molto, poco” entusiasmante.

Vecchia retorica. Linguaggio "antico". Atavico finanche il metodo, peraltro sapientemente utilizzato anche allorché sviscerato nei "rivoli del nulla".

Continua...

LA PATRIA DI CHI LA AMA...

34179422 1783875255028479_1814609277239689216_nAnche nel suo odierno "messaggio social" in merito al nuovo esecutivo, Berlusconi continua a dimostrare di avere le idee e le visioni migliori che, peraltro, esprime sempre con grande puntualità ed efficacia.

È molto anziano, però. Oramai, è un nonno.

Non ha più lo smalto e lo slancio di qualche anno fa e per un elettore, soprattutto giovane, giovanissimo, potrebbe essere davvero “complicato” identificarvisi.

Continua...

GIUBILARE "A SCATOLA CHIUSA" NON E' MAI BUONA COSA...

matterella conteGli ultimi due, tre mesi, hanno messo in evidenza che la società, forse, è cambiata parecchio, e, con essa, anche la politica.

Fino a qualche anno fa, l’onore, la parola data, gli impegni assunti, erano una questione davvero importante. Una questione di principio!

Un Governo frutto di un “inciucio”, figlio di un mancato rispetto della specifica alleanza elettorale di riferimento, o delle promesse fatte in fase pre-elettorale, benché collegato (...)

Continua...

QUANDO LA DESTRA, C'ERA...

msitatarella“C’era una volta”, ma non così lontano nel tempo, per la verità (basterà far tornare indietro la lancetta della storia di appena 6, 7 anni) la Destra con cultura Governo e della legalità.

Quella che esaltava l’Amor di Patria ed il rispetto per le Istituzioni Repubblicane.

Quella che propugnava un progetto, al tempo stesso, conservatore ed innivatore; liberale e popolare. La Destra "ariosa" ed inclusiva...

Non è rimasto quasi più nulla di quella destra. Molti dei suoi “uomini” e delle sue “donne”, oggi si battono per altro.

 

Continua...

OLTRE LA FINZIONE...

salvini-mattarella-di-maio-2Crisi di governo... Il Presidente Mattarella, col suo agire, ha rimarcato l’essenza del dettato Costituzionale in materia di formazione del Governo.

Ha sottolineato, cioè, che la questione non è rimessa, puramente e semplicemente, all’azione dei partiti, come se si trattasse di un mero affare privato, abbisognando, invece, dell’interazione organica e funzionale di più “momenti”.

Perfino quando ci siamo illusi di vivere in un “sistema maggioritario” era così.

Continua...

MI SA CHE E' UN "PACCO"...

salvini-di-maio-murale-01La politica ci sta sempre più propinando la retorica del nulla e delle frasi roboanti: quelle, cioè, prive di sostanza vera, almeno dal punto di vista delle "idee innovative ed istituzionalmente, sia sostenibili, che accettabili".

Sono settimane, infatti, che Salvini, da una parte, e Di Maio, dall'altra, stanno provando a venderci "il pacco" della "Terza Repubblica"; del "governo del cambiamento" e del "contratto di governo": come se il popolo fosse davvero incline a "bersi tutto ed il contrario di tutto".

Continua...

UN NUOVO BIPOLARISMO, QUASI "A META'..."

dimaiosalviniCinque anni fa, quando la Destra Moderata di FI era riuscita, in qualche modo, a recuperare un distacco che si immaginava essere molto forte, in termini di risultato elettorale, tra la stessa e l’ondata populista grillina (mentre FLI era stata travolta e FdI e Lega avevano ottenuto numeri parecchio risibili, invece), non furono pochi i sostenitori di un “nuovo vento” capace di rinvigorire le istanze più di pancia di una certa area politica.

Continua...

"SANREMO" ED I THE KOLORS. "GUAGLIU'", BRAVI!

The KolorsSANREMO. Festival della canzone Italiana – E' stato bello, ieri, rivedere Tullio De Piscopo sul palco di Sanremo: è stato come se un “pezzo” di Napoli, quello ricco di fantasia e bellezza, fosse stato messo bene in vista, ed a favore dell'Europa intera. Cose che ti riscaldano il cuore...

Oggettivamente parlando, ed al netto della “chiosa” introduttiva, doverosa e necessaria, il brano presentato al "Festival di Sanremo" dai The Kolors non è una delle loro “cose” migliori: quando scrivono in inglese rendono decisamente meglio.

Continua...

IL 4 MARZO, MEGLIO CHE VINCA IL "GOVERNO DEL PRESIDENTE"!

PRESIDENTE MATTARELLAL’italiano che ieri, a Macerata, ha sparato su altri esseri umani a cagione della loro provenienza e del colore della loro pelle, non è, né un “eroe”, né un “Fascista”: è soltanto un coglione!

In quella che sta sempre più assumendo la dimensione della triste, greve e drammatica “guerriglia di concetto” tra Guelfi e Ghibellini, tra “populisti”, “destri” e “sinistri”, insomma, le odierne considerazioni di Mentana sono davvero calzanti e concettualmente devastanti: «nessuno parla delle vittime (...) Il sopruso sta (...)

Continua...

(MOLTO) "POCO RADICALE"...

EmmaBoninoPiuEuropaElezioni Politiche 2018 – Che “strano radicale” è la Bonino... Sul “suo corpo”, vuole decidere lei. Vuole, giustamente, che sia la singola persona interessata a scegliere cosa farne, anche in materia di Eutanasia.

Sulla questione della difesa (anche nella forma “indiretta”) della proprietà privata, dei redditi e delle tasse, anche dal punto di vista della riduzione dell’eccessiva pressione fiscale, invece...

Continua...

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03