Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

PROTEGGIAMOCI A VICENDA...

mascherina2A differenza di altre mascherine, quella chirurgica – la più economica, insomma – protegge fondamentalmente gli altri e poco chi la indossa.

Se la indossassimo tutti, però, ci proteggeremmo a vicenda (ci proteggeremmo gli uni con gli altri): mi sembrerebbe un più che accettabile compromesso con la voglia (e con l’esigenza) di libertà responsabilmente vissuta...

Meglio coprirsi bocca e naso con la mascherina - impegnandosi a tenere (ed a mantenere) la distanza sociale - o continuare a subire una più pregnante limitazione delle proprie libertà rimanendo chiusi in casa (senza poter lavorare, peraltro)? La risposta dovrebbe essere scontata. Dovrebbe... Indossiamo la mascherina, manteniamo la distanza sociale e “riapriamo” il Paese. I flash mob o la ripetizione a pappagallo di slogan del tipo “andrà tutto bene”, non servono (e non serviranno) proprio a nulla: occorrono impegno e serietà!