Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

TROPPA

TROPPA "RICHIESTA DI STATO"!

L’ultima settimana è stata caratterizzata da molteplici occasioni di “scontro” (ma, anche, di pregnanti riflessioni) sui rapporti tra la politica e la storia; tra la nostra società e tutto quello...

E' STATO UN ERRORE ENORME AVER RINNEGATO FINI ED AN...

E' STATO UN ERRORE ENORME AVER RINNEGATO FINI ED AN...

I fatti degli ultimi giorni hanno dimostrato quanto sia stato grave, da parte dell'attuale destra, l'aver rinnegato, sia il "lavoro" svolto negli anni da Gianfranco Fini (col M.S.I., prima, e con...

PIU' CHE CONTRASTARLO, IL CENTRODESTRA BISOGNEREBBE MIGLIORARLO...

PIU' CHE CONTRASTARLO, IL CENTRODESTRA BISOGNEREBBE MIGLIORARLO...

Gli accadimenti degli ultimi giorni, con tutte le contrapposizioni politiche che ne sono derivate, hanno dimostrato quanto sia necessaria una pregnante rivisitazione critica dei rapporti tra le...

UN SOGNO ANCORA POSSIBILE

UN SOGNO ANCORA POSSIBILE

(di Fausto Longo) - Qualcuno ci aveva regalato una Destra di Governo. Una destra conservatrice e futurista, progressista e sociale, pluralista ed europea. Qualcuno ci aveva regalato la...

Politica Nazionale

DRAGHI, ITALICUM E POTERE...

italicumQuando Draghi "interviene" un "perchè" c'è sempre e lo scenario possibile può assumere ogni vlta i colori più disparati o "arrivarti", comunque, in vario modo...

Ipotesi, congetture e "possibilità", insomma! In ogni caso, si fa sempre fatica ad accettarne il senso, qualunque esso sia, perchè ribadisce la sempre più residuale, insignificante e marginale posizione (...)

Continua...

LA RIFORMA DELLA VERGOGNA!

prescrizione _e_processo_penaleÈ indegno quanto sta accadendo in seno alla maggioranza di governo in merito alla prescrizione ed alla riforma del processo penale...

Pur di provare a riconquistare quote di consenso, “giocandosela”, in seconda battuta, sul versante dell’assistenzialismo di massa (reputo estremamente improbabile che questa maggioranza sia capace, anche solo di concepirle misure a sostegno delle imprese e di chi crea, di fatto, lavoro e sviluppo) il PD e LEU sono disposti a tutto, finanche a violare i più elementari (...) 

Continua...

CRISI, SENZA RITEGNO...

68686679 2466099840139347_8931469231736750080_nROMA. Senato della Repubblica. 20 agosto 2019 – Il discorso di Conte al Senato mi è piaciuto.

Da “uomo di diritto”, pur non lesinando qualche “bordata”, ha cavalcato ogni questione con equilibrio giungendo all’unica soluzione della crisi seriamente praticabile, preannunciando la presentazione delle proprie dimissioni nelle mani del Presidente della Repubblica.

Continua...

ALL'OMBRA DEL "PRINCIPE"...

Henry Cavill The-Tudors promo 10Con l'approvazione dell'Italicum, il nuovo impianto istituzionale sta prendendo sempre più forma. La direzione è quella di un trasferimento sempre più pregnante del potere dalla “periferia” al centro del sistema.

Lo Stato ed il Premier, insomma, la faranno sempre più “da padroni” con un decentramento funzionale e decisionale ridotto ai minimi termini e con l'alterazione sostanziale – e verso il basso – del principio della “Divisione dei Poteri”.

Da Repubblica Parlamentare a Repubblica Presidenziale, insomma, e senza manco dirlo apertamente, però. Salvo sparute eccezioni, il (...)

Continua...

OLTRE IL PROTAGONISMO...

matteo-renzi-sergio-mattarella3Nei suoi interventi, il Presidente Mattarella "mi arriva" sistematicamente come "qualcosa" di parecchio vecchio e poco appassionante, sia nei toni che nei contenuti.

Nel modus operandi, però, sta rettamente agendo. A differenza di Napolitano, parecchio pronto "a forzare" certe regole, Mattarella vi si sta scrupolosamente attenendo dando prova di una lucida "consapevolezza Istituzionale" del ruolo che gli appartiene.

Continua...

"FIDUCIA"? MA ANCHE SI...

11109185 642083419229562 2951278163151184933 nQuando un Paese é in ginocchio occorrono risposte chiare, veloci e realmente capaci di mutarne le sorti: le solite, sterili chiacchiere "sotto il bar di casa o di Montecitorio" non servono proprio a nulla. Proprio come quando decidi di fare l'imprenditore o il libero professionista: accetti un sentiero molto più impervio di quello della mera ricerca della "stabilità" nella più totale consapevolezza che, il più delle volte, non basteranno 18 ore di lavoro al giorno per farti essere all'altezza del progetto e del compito.

Continua...

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03