Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

UNA SCELTA DI

UNA SCELTA DI "DIRITTO UNIVERSALE"...

Il provvedimento oggetto di queste brevi riflessioni – a suo tempo “alla base” di una polemica davvero molto forte tra i vari soggetti coinvolti – aveva colpito 200 famiglie che, non avendo...

CONTE: FIDUCIA

CONTE: FIDUCIA "A SCATOLA CHIUSA!"

In tutta onestà, il discorso programmatico del Presidente Conte (propedeutico al dibattito, prima, ed al voto di fiducia, poi) al Senato – e alludo sia a quello iniziale, che alla successiva...

LA PATRIA DI CHI LA AMA...

LA PATRIA DI CHI LA AMA...

Anche nel suo odierno "messaggio social" in merito al nuovo esecutivo, Berlusconi continua a dimostrare di avere le idee e le visioni migliori che, peraltro, esprime sempre con grande puntualità ed...

GIUBILARE

GIUBILARE "A SCATOLA CHIUSA" NON E' MAI BUONA COSA...

Gli ultimi due, tre mesi hanno messo in evidenza che la società è cambiata parecchio e, con essa, anche la politica. Fino a qualche anno fa, l’onore, la parola data, gli impegni assunti, erano una...

Politica Nazionale

QUEGLI AVVOCATI A RISCHIO CANCELLAZIONE...

Quegli avvocati a rischio cancellazioneRecentemente il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha approvato il regolamento attuativo della legge professionale n. 247 del 2012 che stabilisce, tra l'altro (art. 21), l’iscrizione d’ufficio degli avvocati alla Cassa Forense, vale a dire alla cassa di previdenza degli avvocati. Il regolamento in questione prevede che gli avvocati che verranno obbligatoriamente iscritti dovranno versare alla cassa forenseun minimo contributivo in misura fissa (contributo soggettivo) indipendentemente (...)

Continua...

IL LAVORO SI CREA...

il lavoro si creaE' proprio vero: quando la politica non ha soluzioni, depista, confonde, perde tempo.

L'Italia è in ginocchio. Le famiglie soffrono una crisi profondissima. “Il domani” è sempre più sbiadito, eppure la politica, anziché fare, “parla”, lancia temi di continuo, alza reiterati polveroni, senza risolvere nulla però! La classica tecnica di conservazione del potere, insomma: sul proscenio si lanciano temi di continuo e molto spesso vacui, privi di reale sostanza e solo per distrarre, per allentare la (...)

Continua...

"O CI FA O CI E'"...

Angelino Alfano“O ci fa o ci è!” C'è poco da fare... Ogni tanto il segretario del Nuovo Centro Destra sente il bisogno di far vedere che esiste: peccato che lo faccia sempre in ritardo e che i suoi interventi siano quasi sempre “fuori fuoco”.

Il Ministro degli Interni ha “annunciato" che sulle nostre spiagge, proprio in questi giorni, saranno intensificate, sia la lotta all'abusivismo commerciale, sia quella alla contraffazione dei prodotti Made in Italy!

Continua...

IL GIOCO DELL'OCA!

il gioco dell'oca(di Giuseppe Iacono) - Renzi aveva annunciato che avrebbe rifondato l’Italia in 100 giorni anche se ora, prudentemente, è passato ai 1000 eppure, se si guarda al concreto, in Italia è difficile cambiare le cose innanzitutto perché troppi gruppi di potere ben consolidati non vogliono farlo, ma anche perché il Premier ci sta mettendo del suo a complicare le cose.

Il caso più evidente è quello della riforma del Senato.

Continua...

IL "PASTROCCHIO" SUL COGNOME...

cognomiROMA. La commissione Giustizia alla Camera ha approvato il testo sul doppio cognome.

In pratica un figlio, sulla scorta della comune decisione dei genitori, potrà avere il cognome paterno, quello materno o addirittura entrambi.

Qualora non ci fosse l'accordo tra i genitori, il figlio avrebbe il cognome di entrambi, in ordine alfabetico. Questo per i nuovi nati. Per tutti gli altri, una volta diventati maggiorenni, potranno decidere di (...)

Continua...

UNIONI CIVILI. CHE IL CENTRO-DESTRA SI BATTA!

Una mamma, un_papà. Una famiglia...Il centro-destra si sta perdendo anche l'“occasione” di consumare la battaglia culturale sulle unioni civili, così lasciando alla sinistra la possibilità di prendere “il largo” con la peggiore delle soluzioni possibili.

Anzi, per meglio dire, più che di “occasione”, il centro-destra si sta proprio perdendo...

Forza Italia che, col suo Premier, pare aver imboccato addirittura la via del vero e proprio matrimonio gay, ad esempio, lascia basiti e molto, sinceramente!

Continua...

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03