Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

SCENA DEL CRIMINE E SOPRALLUOGO TECNICO. APPUNTI...

SCENA DEL CRIMINE E SOPRALLUOGO TECNICO. APPUNTI...

La scena del crimine è il luogo in cui è avvenuto un crimine ovvero nel quale possano essere, comunque, reperite le prove del delitto. Il sopralluogo tecnico è quel complesso di attività,...

NEUROSCIENZE E DIRITTO PENALE. UNA BREVE RIFLESSIONE...

NEUROSCIENZE E DIRITTO PENALE. UNA BREVE RIFLESSIONE...

Nell'esaminare il delicato rapporto intercorrente tra diritto penale e neuroscienze è fondamentale porsi – e rispondere ad – alcuni quesiti di “natura preliminare”. Cosa c'è di umano nella mente?...

"MATTEO 1", "MATTEO 2" ED IL "RE SOLE"...

L’incarico di formare il nuovo esecutivo conferito qualche giorno fa dal Presidente Mattarella al Prof. Mario Draghi ha, di fatto, rimescolato tutte le “carte in tavola”. L’autorevolezza del...

GRAZIE DI TUTTO, DIEGO...

GRAZIE DI TUTTO, DIEGO...

Diego Armando Maradona, il più grande calciatore di tutti i tempi, non c'è più... Non è stata la prima volta, purtroppo, in cui ho avuto modo di leggere e di sentire che Maradona non sarebbe stato...

Politica Nazionale

IL "LISZT ITALIANO"...

 

163155737L'Italia non è mai stata una “terra grata ed amorevole coi propri figli”. Chiunque, essi, fossero e qualsivoglia ne fosse "il merito", è sempre stata una “madre” distratta, quasi come se certe cose le dessero fastidio, almeno durante la vita del “pargolo virtuoso”.

Demerito esclusivo di una società sempre distratta, prevalentemente a trazione socialista, ove “l'elogio del singolo individuo meritevole” ha sempre rappresentato una sorta di nota stonata, se (...)

Continua...

SEMPRE PIU' "IMPRESENTABILI"...

renzi-lancia-de-luca-modello-salerno-puo-far-cre-86101La vicenda del candidato PD, Vincenzo De Luca, a Governatore della Campania, il clima complessivo che caratterizza le imminenti Elezioni Regionali, le problematiche inerenti la Legge Severino e la grande, ennesima figuraccia consumata dal mondo politico-Istituzionale intorno alla vicenda degli impresentabili, stanno dimostrando in modo sempre più pregnante fin dove possa spingersi la "conveniente connivenza" del sistema partitico e fin dove possa giungere l'arrivismo di Renzi, disposto a tutto pur di conservare il proscenio, anche (...)

Continua...

TRA UMANESIMO, SOLIDARIETA' E RESPONSABILITA'.

Sbarco-Profughi-Siriani-a-Brancaleone-Marina-022Quando c'è crisi economica profonda, quando la povertà imperversa, mettere alla prova le proprie virtù diventa oggettivamente difficile. Ma una “cosa” è far fronte alle difficoltà, ben altra questione è perdere il senno e il senso stesso della propria cultura e civiltà.

Il nostro è un Popolo chiaramente vessato e forse anche a "ragion veduta" perché se all'operatività della testa, sostituisci quella “della pancia”, è quasi “normale” che chi gestisca il potere faccia (...)

Continua...

QUEL POPOLO CHE NON C'E' PIU'...

1428660314103 milanoCi sono eventi dei quali è davvero difficile “parlare”. Quando si verificano ti attanaglia un profondissimo senso di vuoto. Nei film certe cose succedono sistematicamente. Dovresti essere quasi abituato “alla follia”, singola e collettiva. Eppure, quando dalla fiction si passa alla tragica realtà, cambia radicalmente tutto. Quello che è successo nelle aule di giustizia del Tribunale di Milano, con morti che non ci dovevano assolutamente essere e che nessun “ragionamento” potrà mai spiegare, lascia davvero un profondissimo senso di vuoto.

Continua...

TRA LEGALITA' E CULTURA...

dsc 0262Sulla questione dei Campi ROM, Salvini, con le dichiarazioni rese di ieri, pur palesarsi oltremodo immemore delle antecedenti scelte operative poste in essere dal suo stesso partito e pur essendo stato chiaramente eccessivo, ha comunque riproosto una questione reale.

Epurando tutto il ragionamento dai potenziali contenuti razzisti e/o xenofobi, come delle variegate speculazioni di parte, a trazione elettorale, già in corso d'opera, è di oggettiva evidenza come (...)

Continua...

GUERRA, DEMOCRAZIA E NECESSITA'...

Listener(di Mirko Vacca) - Due giorni fa, 14 febbraio 2014, la città di Sirte, porto e porta strategica della Libia sul Mediterraneo, è caduta nelle mani del Califfato Islamico, ISIS. E' un episodio gravissimo, e soprattutto una minaccia vera e seria verso la Repubblica Italiana.

Facciamo il punto della situazione: ci ricordiamo tutti che nel 2011 (l'anno sfortunato per eccellenza, visto e considerato che tutto ciò che accadde in quell'anno, si sta ripercuotendo ancora oggi contro la ''povera'' Italia), scoppiò una rivolta in Libia. Il colonnello Gheddafi si preparava a soffocarla e ristabilire l'ordine, ma questa volta trovò l'opposizione di Obama e degli USA, di Sarkozy e della Francia, della Merkel e della Germania.

Queste tre grandi Potenze sono state mosse da interessi personali, l'America desiderosa di ''esportare democrazia'', e soprattutto (...)

Continua...

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03