Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

LA DESTRA NON E' RABBIA!

LA DESTRA NON E' RABBIA!

C’era una volta la destra... Quella dell’“Identità Nazionale” e non del Nazionalismo. Quella dell’“Europa del popoli” e non della “negazione terraiola”. Quella del confronto, dell'inclusione e...

OLTRE IL PANTANO. AUTOREVOLEZZA E QUALITA'!

OLTRE IL PANTANO. AUTOREVOLEZZA E QUALITA'!

L'attuale fase politica è davvero molto brutta, greve, confusa ed "a momenti" addirittura ridicola. Si è soliti dire, ed insegnare, che il potere - almeno in certe forme di Stato - "si appartiene...

UNA SCELTA DI

UNA SCELTA DI "DIRITTO UNIVERSALE"...

Il provvedimento oggetto di queste brevi riflessioni – a suo tempo “alla base” di una polemica davvero molto forte tra i vari soggetti coinvolti – aveva colpito 200 famiglie che, non avendo...

CONTE: FIDUCIA

CONTE: FIDUCIA "A SCATOLA CHIUSA!"

In tutta onestà, il discorso programmatico del Presidente Conte (propedeutico al dibattito, prima, ed al voto di fiducia, poi) al Senato – e alludo sia a quello iniziale, che alla successiva...

Politica Nazionale

TRA LEGALITA' E CULTURA...

dsc 0262Sulla questione dei Campi ROM, Salvini, con le dichiarazioni rese di ieri, pur palesarsi oltremodo immemore delle antecedenti scelte operative poste in essere dal suo stesso partito e pur essendo stato chiaramente eccessivo, ha comunque riproosto una questione reale.

Epurando tutto il ragionamento dai potenziali contenuti razzisti e/o xenofobi, come delle variegate speculazioni di parte, a trazione elettorale, già in corso d'opera, è di oggettiva evidenza come (...)

Continua...

GUERRA, DEMOCRAZIA E NECESSITA'...

Listener(di Mirko Vacca) - Due giorni fa, 14 febbraio 2014, la città di Sirte, porto e porta strategica della Libia sul Mediterraneo, è caduta nelle mani del Califfato Islamico, ISIS. E' un episodio gravissimo, e soprattutto una minaccia vera e seria verso la Repubblica Italiana.

Facciamo il punto della situazione: ci ricordiamo tutti che nel 2011 (l'anno sfortunato per eccellenza, visto e considerato che tutto ciò che accadde in quell'anno, si sta ripercuotendo ancora oggi contro la ''povera'' Italia), scoppiò una rivolta in Libia. Il colonnello Gheddafi si preparava a soffocarla e ristabilire l'ordine, ma questa volta trovò l'opposizione di Obama e degli USA, di Sarkozy e della Francia, della Merkel e della Germania.

Queste tre grandi Potenze sono state mosse da interessi personali, l'America desiderosa di ''esportare democrazia'', e soprattutto (...)

Continua...

"FARLA FINITA" E' UN DIRITTO!

farla finita è un dirittoEsistono argomenti che sono davvero difficilissimi da affrontare, soprattutto quando le “pretese naturali” alla dignità e alla libera determinazione della coscienza individuale entrano in conflitto con la pseudo-morale collettiva: le antinomie e le contraddizioni diventano pregnanti ed articolate, sempre in bilico tra il “politicamente corretto” - in quanto tale, privo di ogni effettiva dignità speculativa - e l'esigenza di consumare fino in fondo quella rivoluzione copernicana che, sebbene sia storicamente datata, non sempre ha (...)

Continua...

FEDE "INFEDELE"...

La fede infedeleNessuna “fede”, nessuna credenza e nessuna ideologia potranno mai giustificare una loro pratica che li veda diventare violenza, sopraffazione e barbarie. Dovrebbe essere un principio “elementare”, evidente, scontato, eppure non lo è!

L'ISIS sta sfidando ogni regola possibile e sta colpendo a morte, non soltanto i valori profondi dell'occidente, ma l'essenza stessa dell'umanità perché, al di là del colore della pelle, delle tendenze sessuali, del proprio credo religioso e della (...)

Continua...

SIT-IN: "SCEGLIAMOCI LA REPUBBLICA!"

quirinale-11219255fa2“Scegliamoci la Repubblica!” E' questo uno dei messaggi e delle finalità che sono alla base del sit-in organizzato dal Movimento Politico “Rete Liberale” previsto a Roma per il prossimo 30 gennaio.

Fino a qualche giorno fa, scrivere una frase del genere sarebbe sembrato soltanto l'ennesimo slogan "d'occasione"; il disperato sussulto di un sogno irrealizzabile; la mera speranza di un'area che da anni cerca di sospingere un cambiamento inevitabile quanto necessario; la declinazione (...)

Continua...

IO, "SCUSATE", MA SONO DIFFERENTE!

a4c2be3798ed1349e5290928a9ac9542La "diversità" culturale, etnica, sessuale o religiosa che diventi fonte di violenza, "limitazione" o morte, è l'incontrovertibile evidenza di un "razzismo all'incontrario", becero, fuorviante e inaccettabile. Una limitazione delle libertà fondamentali e una palese contraddizione rispetto a qualsivoglia istanza di "tolleranza" o integrazione storicamente o empiricamente data.

Non si può invocare tolleranza ed "accettazione" per sé stessi per poi negarle agli altri e fino al punto di diventare "violenza" o morte per chi la pensi diversamente. La violenza, l'arbitrio e la prevaricazione sono tutti fenomeni (...)

Continua...

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03