Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

MATTARELLA PREMI ANCHE GIBBONI, GADJIEV ED ARMELLINI...

MATTARELLA PREMI ANCHE GIBBONI, GADJIEV ED ARMELLINI...

Il Presidente Mattarella dovrebbe invitare (e premiare) al Quirinale anche Giuseppe Gibboni, vincitore del Premio Paganini, ed Alessando Gadjiev ed Eleonora Armellini, arrivati, rispettivamente,...

DA SALERNO, IL

DA SALERNO, IL "NUOVO PAGANINI"...

GENOVA, 26 ottobre 2021... Dopo 24 anni, il Premio Paganini, il primo posto del Concorso Internazionale per violino dedicato al nostro virtuoso più famoso della storia, è tornato nelle mani di un...

LA XVIII EDIZIONE DELLO

LA XVIII EDIZIONE DELLO "CHOPIN" DI VARSAVIA...

Anno 2021... 18° Edizione del Concorso Pianistico Internazionale "Chopin" di Varsavia. Ha vinto il 24enne canadese Bruce (Xiaoyu) Lii... All'esito di un attento esame della performance di questo...

TROPPA

TROPPA "RICHIESTA DI STATO"!

L’ultima settimana è stata caratterizzata da molteplici occasioni di “scontro” (ma, anche, di pregnanti riflessioni) sui rapporti tra la politica e la storia; tra la nostra società e tutto quello...

Politica Nazionale

IL RUOLO DELLA "TEORIA ECONOMICA". INTRODUZIONE, BREVE...

Euro coins_and_banknotesLa valutazione delle scelte economiche può essere effettuata sulla scorta dell'approccio normativo ovvero sulla base dell'analisi positiva.

Con riferimento a quest'ultima, va subito precisato che sono diverse le variabili utilizzabili nella relativa verifica. Una di esse si sostanzia, proprio, nella cd. “teoria economica” per spiegare la quale può essere utile prendere le mosse da un determinato punto di domanda: “i numeri definiscono la realtà in modo preciso e puntuale oppure essa dipende da come gli stessi vengono interpretati?” (...)

Continua...

IL BILANCIO DELLO STATO E L'ART. 81 DELLA COSTITUZIONE. APPUNTI...

maxresdefaultCon l'adesione dell'Italia al Fiscal Compact è stata adottata la Legge Costituzionale 01/2012 che, nel modificare il quadro costituzionale entro il quale deve – e dovrà – svilupparsi la normativa sul bilancio dello Stato, ha novellato, non soltanto l'art. 81 della Costituzione, ma, anche, i successivi artt. 117 e 118 così esplicitamente coinvolgendo anche gli Enti Territoriali nel mantenimento degli equilibri di bilancio.

Nello specifico, il nuovo articolo 81 della Costituzione dispone che:

Continua...

"I FALLIMENTI DI MERCATO". INTRODUZIONE, BREVE...

mercatoPer il 1° Teorema fondamentale dell'Economia del benessere, un'allocazione Pareto efficiente delle risorse è possibile a condizione che tutti i produttori ed i consumatori agiscano in regime di concorrenza perfetta (e, quindi, che nessuno di loro abbia “potere di mercato”) e che esista un mercato per tutti i beni.

Per il Teorema in parola, insomma, un mercato in regime di concorrenza perfetta (...)

Continua...

"PECORE" E "PECORONI"...

bambini-e-mascherineDiciamoci la verità: la battaglia culturale è stata persa ed anche il senso civico, oramai, non esiste proprio più...

In giro, insomma, anche nei luoghi “chiusi”, anche nei bar, nei negozi di tabaccheria, nella salumeria sotto casa, laddove, cioè, sarebbe esplicitamente obbligatorio indossarla e dove gli stessi esercenti dovrebbero garantire l’osservazione delle specifiche prescrizioni, la mascherina la indossano (...)

Continua...

SINTESI DA "MEZZE CALZETTE"!

UrsulaIeri, per l’Europa, e per tutti i Paesi che ne fanno parte, è stata una giornata “idealmente importante”.

Per la prima volta nella storia dell’Unione, invero, si è ipotizzata un’applicazione “massiccia” e significativa del principio di solidarietà.

Per ora, trattasi soltanto un’ipotesi, ovviamente, perché la decisione definitiva sui Recovery Fund è ancora al di là da venire.

Comunque sia, giusto due notazioni (...)

Continua...

LA "RESISTENZA"... DEI "BARBARI"...

renzi-conte-bonafede-900x600Ho ascoltato tutti gli interventi, nessuno escluso - quindi, sia quelli a sostegno, che quelli contrari - relativi alle due mozioni di sfiducia discusse e votate oggi, al Senato, nei confronti del guardasigilli Bonafede.

Le ragioni del no, le ragioni che hanno spinto la maggioranza di governo a votare no a quelle mozioni, in tutta sincerità, non le ho proprio capite, anzi, le ho trovate addirittura inaccettabili.

L'unico che mi ha "appena, appena" (...)

Continua...

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03