Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

"QUELLA POLITICA" CHE NON SA CHIEDERE SCUSA...

NAPOLI – Dopo varie, ripetute e sterili opposizioni "di mera facciata" (quelle del "Renzi ti devi cagare sotto"; del "non mi avrete mai"; del continuo inneggiare alla "secessione sostanziale"), il...

NAPOLI. BAGNOLI.

NAPOLI. BAGNOLI. "CI SIAMO!"

NAPOLI. BAGNOLI – "Non mi avrete mai!" Così ha ripetuto, e sino allo sfinimento, Luigi de Magistris, Sindaco di Napoli, durante l'ultima campagna elettorale (ed anche "dopo", per la verità). Alla...

"A RUMBA DE' SCUGNIZZI..."

NAPOLI – Sono passate soltanto poche ore dalla nettissima vittoria del Napoli “di Sarri” sul Bologna allenato da Donadoni. E' stato un Napoli “adulto”; di carattere e di grandissima qualità! Dove...

"TANTO GLI FACCIO GOAL COMUNQUE..."

NAPOLI – Tutte le volte in cui il “pibe de oro”, che Diego Armando Marandona torna in città è sempre un favoloso tripudio... Si riscoprono atmosfere lontane nel tempo. Ci (ri)sente “vivi” in una...

La terra dei fuochi

GOVERNO E "TERRA DEI FUOCHI": SOLTANTO CHIACCHIERE!

Il Ministro dell Ambiente GallettiNAPOLI – Secondo il Ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, l’emergenza della Terra dei fuochi non esisterebbe più. Anzi si dovrebbe addirittura smettere di usare quella locuzione, perché il monitoraggio della zona sarebbe stato completato; i relativi esiti circoscriverebbero “l'avvelenamento” della terra, delle falde acquifere e dei relativi prodotti, “soltanto” a 15 ettari della distesa dei fondi agricoli; e perché "a breve" si dovrebbe riunire anche il Comitato interministeriale che – con tutta calma, però! - provvederà ad approvare le (...)

Continua...

LA "TERRA DEI FUOCHI" COLPISCE ANCORA...

TF1FRATTAMINORE (NA) – La “terra dei fuochi” non si ferma e continua ad uccidere i suoi figli. L'ultimo, tristissimo caso è stato quello di Michele che, colpito da un cancro al cervello, se ne è andato in soli due mesi lasciando così la moglie e 4 figli.

Sono trascorsi anni da quando è scattata l'emergenza in questione, eppure mai nessuna risposta concreta è pervenuta. Solo anni di promesse, parole e finta solidarietà. Il territorio non si controlla a sufficienza. I roghi tossici imperversano tutti i giorni, sistematicamente (...)

Continua...

"TERRA DEI FUOCHI": BASTA MENZOGNE!

Luigi de MagistrisNon adoro le feste di Piazza, soprattutto quando i fondi pubblici sono sempre di meno ed i disagi per i cittadini, proprio a causa delle reiterate e continuate omissioni dovute alla carenza di liquidità, diventano sempre più crescenti, pregnanti e insostenibili. Insomma, spendere soldi pubblici per organizzare un "Capodanno in Piazza" mentre ci sono persone che dormono per strada - proprio per mancanza di fondi e di strutture ricettive che possano ospitarli, e nonostante il gelo di questi giorni - o interi quartieri abbandonati a loro stessi da lustri e bilustri, la trovo una cosa assurda oltre che indegna.

Nel caso del Capodanno organizzato dal (...)

Continua...

RENZI E LA "TERRA DEI FUOCHI". SOLO PROMESSE!

996976 248882791902429 962377276 nNAPOLI. Anche stamattina, già dalle 08.30, l'ennesimo rogo tossico, proprio nel cuore dell'area Nord di Napoli, ha avvelenato l'aria e la vita della gente.

Il Governo Renzi, anche sulla "terra dei fuochi", ha fatto solo promesse!

Nessuna normativa integrativa. Sospesi i controlli del territorio. Intanto righi tossici continuano e gli sversamenti illegali di rifiuti pure, ma "nessuno" se ne "avvede"...

Continua...

L'ASSE MEDIANO E LA DISCARICA A CIELO APERTO...

Napoli. LAsse MedianoNAPOLI – Sono indeciso se parlare di scene oltre l'immaginaria follia o di degrado ad ampio raggio. Un dubbio di scarso valore comunque perchè ciò che più rileva sono i fatti.

Uno dei principali quotidiani della Città ha parlato di “degrado oltre ogni immaginazione” ed è davvero difficile dargli torto. In effetti basta spingersi nell'area nord di Napoli, nella specie sull'Asse Mediano, per trovare un contesto allucinante, avvelenato dalle sostanze tossiche interrate (...)

Continua...

"L'UNGARETTI" VA CHIUSA!

giardino della scuola ercolanoERCOLANO (NA). In una recente intervista il Prof. Gerardo Ciannella - direttore dell’Unità di Medicina Preventiva dell’ospedale Monaldi di Napoli e docente di Tisiologia e Medicina del Lavoro - ha precisato che la scuola media «Ungaretti» di via Case Vecchie a Ercolano dovrebbe essere chiusa, «almeno fino a quando non saranno portati a termine tutti i rilievi e monitoraggi sulla qualità dell’aria e sull’emissione di onde elettromagnetiche».

Altrimenti detto i pericoli e i danni alla salute (...)

Continua...

LA TERRA DEI FUOCHI NON DEVE MORIRE!

Le terra dei fuochi non deve morire!Della “terra dei fuochi” non se ne parla più, soprattutto a livello nazionale.

Pochi giorni fa il “Premier” Renzi è stato in Campania ma sull'annoso dramma il silenzio più assoluto. Eppure bisognerebbe parlarne e come!

La “terra dei fuochi” continua a bruciare ed a tutte le ore, soprattutto di notte.

Continua...

NAPOLI E LA DISCARICA ABUSIVA DEI CAMALDOLI...

materiale-di-risultaNAPOLI. Via Tirone. In un'area che collega i comuni di Marano e Mugnano col quartiere Chiaiano ed alla vicina discarica, proprio in prossimità di decine di insediamenti abitativi, nella specie nell'alveo dei Camaldoli, gli Operatori del Genio Civile hanno rinvenuto una discarica abusiva.

Dal terreno sono fuoriuscite notevoli quantità di rifiuti. Da pneumatici a coperte di coibentante termico, dall'amianto alla lana di roccia.
Il dramma della "terra dei fuochi" non è stato prodotto solo da tutto quello che ha (...)

Continua...

PATATE COLTIVATE SUI VELENI...

20140526 acerra il campo sequestrato dalla polizia municipaleACERRA (NA). A seguito delle analisi effettuate dall'Arpac la scorsa settimana, è stato sottoposto a sequestro preventivo il campo ubicato in località Lenza Schiavone della consistenza di 25mila metri quadrati circa (tre campi di calcio, praticamente).

La analisi in questione avrebbero stabilito che due ettari e mezzo di terreno coltivato ad (...)

Continua...

L'ENNESIMA BOMBA TOSSICA... ANNUNCIATA...

20140512 69494_incendio9NO-TEXTNAPOLI. Domenica 11 Maggio. Doveva essere la “giornata ecologica” e, invece, alle ore 22.40 circa, all'interno dell'abbandonato Campo Nomadi sito a ridosso dell'Aeroporto Internazionale di Capodichino, si è sviluppato un incendio enorme.

Le fiamme, altissime, sono state avvistate a chilometri di distanza e la puzza di fumo, come lo stesso fumo, si sono propagati ben oltre il perimetro Capodichino/San Pietro/Poggioreale (...)

Continua...

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03