Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

DUECENTO VOLTE

DUECENTO VOLTE "ORO"...

Personalmente, pur adorando vedere i giochi di squadra, nel praticarli preferisco quelli individuali... "Sei uno contro uno". Non ci sarà (mai) un compagno di squadra che compenserà un eventuale...

LE TRAGEDIE NON SI USANO!

LE TRAGEDIE NON SI USANO!

Io proprio non lo so "cosa prenda" ai nostri politici. Certo è, però, che sono anche (se non, addirittura, prevalentemente) loro a creare molta della confusione e delle assurde contrapposizioni in...

"ED ORA, GIUSTIZIA..."

I Marò sono, entrambi, rientrati in Patria. Vittoria diplomatica? Vittoria del diritto sulle ragioni della politica? Personalmente, non credo a nessuna delle due... La posizione...

"CIAO GIORGIO..."

Il tempo passa inesorabile. Consuma le sue storie. Scandisce i suoi "perché"... Un "metronomo" rigido ed inflessibile. Un "incedere" incessante... Se "ne stanno andando via" i più...

NEWS in breve

DUECENTO VOLTE "ORO"...

Fabio-Basile-medagliaPersonalmente, pur adorando vedere i giochi di squadra, nel praticarli preferisco quelli individuali... "Sei uno contro uno". Non ci sarà (mai) un compagno di squadra che compenserà un eventuale "momento no"! Non ci potrà mai essere il guizzo altrui per "fare risultato"! Devi bastare a te stesso. Devi necessariamente essere all'altezza. Non hai, né scuse, né scusanti... Una partita in vista della quale devi avere (e dare) rigore, impegno ed attenzione massime, proprio come quando sostieni un esame...

Continua...

LE TRAGEDIE NON SI USANO!

DaccaIo proprio non lo so "cosa prenda" ai nostri politici. Certo è, però, che sono anche (se non, addirittura, prevalentemente) loro a creare molta della confusione e delle assurde contrapposizioni in essere.

Insomma, se ho rettamente inteso gli eventi, a Dacca muoiono degli Italiani, trucidati e barbaramente uccisi dai fondamentalisti Islamici, ma... "Nessun funerale di Stato"; "nessun cordoglio Nazionale"; "nessun Ministro che presenzi ai loro funerali".

In Italia, invece, nell'ambito di uno scenario (...)

Continua...

"ED ORA, GIUSTIZIA..."

maroI Marò sono, entrambi, rientrati in Patria. Vittoria diplomatica? Vittoria del diritto sulle ragioni della politica? Personalmente, non credo a nessuna delle due...

La posizione "giudiziaria" di La Torre e Girone, per com'è stata gestita da un Paese dotato di un "sistema giustizia" palesemente da "quarto mondo", ha fatto rabbrividire.

Una custodia cautelare adottata, non soltanto sine die, ma addirittura in carenza di qualsivoglia (...)

Continua...

"CIAO GIORGIO..."

o-GIORGIO-ALBERTAZZI-facebookIl tempo passa inesorabile. Consuma le sue storie. Scandisce i suoi "perché"... Un "metronomo" rigido ed inflessibile. Un "incedere" incessante...

Se "ne stanno andando via" i più grandi. Una settimana fa, Marco Pannella. Oggi, Giorgio Albertazzi.

Persone che hanno lasciato il segno. Che hanno vissuto il sogno. Che non hanno mai trasmesso la paura "di cadere". Troppo "presi", troppo innamorati di ciò che facevano, delle cose che amavano e di quelle in cui credevano.

Ognuno ha i propri riferimenti ed ama cose specifiche. Le sfumature fanno parte di un unico, grande spettacolo. E' proprio "questo" che rende affascinante il mistero dell'oggi ma anche (...)

Continua...

"FORCAIOLI"... BASTA!

1380215 10202090504771186 695374272 nOggettivmente, il reato di immigrazione clandestina così come attualmente concepito e sanzionato, "non serve proprio a nulla".

Non previene. Non combatte e non elide il problema.

Quello dell'immigrazione incontrollata e della lotta ai "commercianti di vite umane" (e finanche di morte) è un problema serio. Un problema che postula una riflessione profonda, misure adeguate ed un generalizzato moto riformatore.

Continua...

VANNO ANNIENTATI!

12243349 10206205039537545 8654500399680683125 nPARIGI... L'ISIS colpisce ancora. Nuovamente in Francia. Sempre nel “cuore dell'Occidente”. Cento vittime innocenti: questi i "primi", assurdi riscontri.

È vero che libertà, liberismo, democrazia e tolleranza sono dei valori, ma essi non sempre sono "esportabili" o comunque "inculcabili". Esistono dimensioni culturali che, per tradizione, storia e "sentire", non apprezzeranno mai e non saranno mai davvero disposte al dialogo, al confronto e "all'apertura".

Continua...

LA CAMORRA E' UN "MALE CURABILE"...

dsc 0525Assumere, come ha recentemente fatto Rosy Bindi, che la camorra sarebbe un "dato costitutivo" di Napoli, in particolare, e della Campania, in generale, è un fatto molto grave oltre che profondamente ingiusto e fuorviante.

Se proprio si vuole alludere "all'in sé" di questa terra e del suo popolo, e allora si faccia riferimento alla sua cultura, alla sua musica, alla sua storia, al "suo" teatro ed a quella dimensione umanistico-solidale, a quel calore umano ed a quel (...)

Continua...

LEADER? DIREI PROPRIO DI NO!

imageDavvero allucinante il recentissimo scontro tra "i due Matteo" in merito al "dramma immigrazione". Tra "le bestie" - gridato da Renzi - ed il "verme" di risposta - consumato da Salvini – stiamo sempre più assistendo alla politica del nulla: quella degli slogan indecenti, degli insulti indegni, della "immoderazione immoderata" e delle "proposte politiche" inconsistenti.

La politica non è soltanto passione ma è soprattutto “VISIONE”, e quale sia quella di (...)

Continua...

"CACIARA SALOTTIERA"!

giorgia meloniMi ha parecchio deluso la “caciara” consumata dalla Meloni in merito alla presunta “censura” che avrebbe subito. In definitiva, l'UNAR Le ha soltanto chiesto di usare toni più consoni, contestualmente precisando - e ribadendo - il suo legittimo diritto di esprimere qualsivoglia opinione.

Insomma, al di là della pantomima politica “a pronta spendita” - quella tipica della politica “da serie b”: sinceramente "la vedo così"! – nella nota dell'UNAR non é stata consumata nessuna forma di censura ma solo un “richiamo d'ufficio” a quella (...)

Continua...

IL "MERITO" E' "MERITO"!

bimba segno vittoria full"Strapparsi i capelli" o gridare allo scandalo perchè i Direttori dei Musei sono stati recentemente scelti tra capacissimi manager stranieri, è davvero ridicolo oltre che anacronistico e fuorviante.

Oggi come oggi (anzi, soprattutto nella coeva società) la direzione di strutture complesse postula il possesso di specifiche competenze e capacità, sia di taglio specifico (nella specie, storico-artistiche) che "trasversali" (e, quindi, squisitamente manageriali): ignoralo sarebbe addirittura (...)

Continua...

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03