Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

IL

IL "PARTITO DELLA NAZIONE"!

(di Fausto G. Longo) – Esiste un disvalore comune tra populisti e sovranisti: la negazione dei doveri associati ai diritti. Da qui nascono il reddito di cittadinanza, quota 100, i tamponi gratis,...

MANIFESTAZIONI SENZA SENSO...

MANIFESTAZIONI SENZA SENSO...

(di Fausto G. Longo) - 16 ottobre 2021, chiude Whirpool. Centinaia di licenziamenti. Ieri ha chiuso anche Alitalia: migliaia di lavoratori a casa. E, solo ier, altrii 4 morti sul lavoro in un...

GUARDIAMO AL FUTURO...

GUARDIAMO AL FUTURO...

(di Fausto G. Longo) - Dalle elezioni amministrative la DESTRA ne esce con le ossa rotte e con la necessità di fare una riflessione profonda al suo interno. Molti candidati sindaci e, molti...

OLTRE

OLTRE "LO STECCATO"!

(di Fausto G. Longo) - Capita spesso di ripensare ai manifesti e agli slogan che capeggiavano sui muri della vecchia sezione del Fronte della Gioventù prima e di Azione Giovani dopo. Eravamo...

Dal Web

"RESISTERE IN PIEDI..."

Pietro Nenni e Bettino Craxi(di Daniele Capezzone) - Quella di Pietro Nenni è una figura due volte gigantesca.

Una prima volta per la sua biografia personale e familiare. Nasce nel 1891 da una famiglia poverissima (con i genitori che lavorano a servizio presso una famiglia nobile); perde il papà a 5 anni; finisce in un orfanotrofio. E sarà l’esperienza formativa principale: per l’incontro con il dolore, per l’imprinting della solitudine e della sofferenza, ma anche per uno studio forsennato, grazie ai libri rimediati da un giovane compagno, e letteralmente divorati nella soffitta dell’istituto.

Continua...

AREZZO: IL PALAZZETTO DELLA CULTURA...

danilo(di Danilo Petri) - Nell'Aprile del 2006 scrissi un piccolo libro dedicato alla mia città. Mi piace estrarre questo raccontino di fantasia (un giornalista che racconta ad un amico di una visita ad Arezzo): espediente letterario per esporre uno dei progetti che nel libro viene trattato più formalmente. Lo pubblico perché a distanza di dieci anni quel Palazzo è ancora vuoto.
 
Arezzo è una bella città. Sono salito con le scale mobili che dalla parte nord della città raggiungono la collina nobile e antica. L'incontro con le antiche muragià è suggestivo ma, quando (...)

Continua...

"OVERLORD", CARLO NORDIO, E LA FORZA DELLA GRANDE STORIA...

overlord(di Daniele Capezzone) - Di Carlo Nordio si sa che è un magistrato capace e competente impegnato in alcune delle inchieste più rilevanti della vita pubblica italiana degli ultimi decenni. A suo merito c’è anche una coraggiosa riflessione pubblica sui temi della giustizia, lontanissima dagli approcci corporativi, e – a maggior ragione – dai conformismi manettari e giustizialisti. Ne sono testimonianza le sue reiterate prese di posizione controcorrente: a favore del superamento del “dogma italiano” dell’obbligatorietà dell’azione penale; a favore di una discussione laica e senza pregiudizi sulla separazione delle carriere tra magistrati inquirenti e giudicanti (...)

Continua...

INTEGRAZIONE, ASSIMILAZIONE E LIBERTA'...

Razzismo-nei-bambini(di Danilo Petri) - La società italiana è stata plasmata da una forma originale catto-socialista. Prescindendo dagli esiti economici possiamo ben cogliere questo aspetto formativo nel rapporto confuso e presuntuoso che gli italiani hanno con l'integrazione.

Gli italiani non sono cocciuti sciovinisti come i francesi ma mutuano dai transalpini l'ottusità identitaria. Alcuni fra i problemi principali si nascondono nelle fallacie linguistiche che riempiono giornali, tv e social.

Continua...

ISLAM. LA TENTAZIONE DELLA TERAPIA RADICALE...

islam.iacono(di Giuseppe Iacono) - In questi giorni vedo sui social foto di un bombardiere che sgancia bombe, di un esplosione nucleare, di un soldato tedesco della Wehrmacht che usa un lanciafiamme presumo nella campagna di Russia della seconda guerra mondiale.

Leggo e sento dichiarazioni di politici e intellettuali che inneggiano alla guerra totale contro l’Islam, il male assoluto. Leggo e sento (anche) l’esatto contrario; da alcune parti arriva anche il messaggio che ce la siamo andata a cercare e che è tutta (...)

Continua...

IL GENIO DI P. G. WODEHOUSE: "UNA SCOPERTA MAGICA"...

libro 1(di Daniele Capzzone) - Sono passati circa trent’anni (ne avrò avuti tredici o quattordici: il tempo fugge e non c’è modo di afferrarlo…) quando mio padre, finito l’anno scolastico, mi suggerì di provare a leggere qualcosa di Wodehouse. Non sapevo proprio chi fosse, questo Pelham Grenville Wodehouse: sta di fatto che, da ragazzino saputello, a pagina 1 e ancora a pagina 5 del suo primo libretto capitatomi in mano, mi parve una lettura troppo disimpegnata. Figurarsi: un “umorista”…Ma a pagina 50, dopo meno di un’oretta, ero già innamorato: di un (...)

Continua...

L'ISLAM...

ISLAM(di Danilo Petri) - L'autoproclamato, velleitario, violento e sanguinario Stato Islamico esprime una volontà di potenza fine a se stessa.

I capi assassini di questo Daesh si sono inseriti nel vuoto e nelle debolezze mediorientali conquistando vasti territori del Siraq e della Libia (oggi stanno retrocedendo per gli sforzi congiunti della coalizione capeggiata dagli USA, degli eserciti iracheno e curdo ma troppo lentamente) e hanno cercato di far proseliti divulgando abilmente (...)

Continua...

“THE FIELD OF FIGHT...”

Il Generale Michael T. Flynn(di Daniele Capezzone) - A maggior ragione dopo l’orrore di ieri notte a Nizza, c’è un libro da leggere, da comprendere, da mettere in pratica.

Il generale Michael T. Flynn ha oltre trent’anni di carriera ai massimi livelli dell’intelligence militare americana, essendo stato protagonista di missioni nei più diversi teatri (Grenada, Haiti, America Centrale, Iraq e Afghanistan), e avendo lavorato fianco a fianco con figure come i generali Petraeus e Mc Chrystal. Il suo nome è diventato noto (...)

Continua...

MPS: LA MIA PROPOSTA PER "PRIMA" E "DOPO"...

mps2(di Daniele Capezzone) - Renzi rassicura, cerca di spargere positività, e speriamo non abbia torto. Ancora ieri ha detto che i correntisti Mps possono dormire “sonni tranquilli”. Purtroppo, questa serenità notturna non riguarda gli obbligazionisti subordinati, come si sa…

Più in generale, comunque, il Governo (in testa il ministro Padoan) continua a negare ogni emergenza, e a trattare tutto come una situazione ordinariamente affrontabile.

Continua...

SCUOLA DI CHICAGO E LIBERTA'...

ebenstein(di Daniele Capezzone) - Lanny Ebenstein è già noto agli appassionati di economia liberale come storico e divulgatore del pensiero economico, e soprattutto per due notevolissime biografie di Milton Friedman e di Friedrich Hayek. Da pochissimi mesi, ha finalmente pubblicato la sua opera forse più importante, frutto di sette anni di lavoro appassionato, di ricerca minuziosa, di ricostruzione certosina: la più completa storia della scuola economica di Chicago, dalla sua fondazione nel 1892 fino ad oggi.

Stiamo parlando di un luogo letteralmente mitico. Nel 1991, dopo 100 anni di storia, già 60 esponenti di quella università avevano ottenuto il Premio Nobel (25 di questi in fisica); dal 1992 ad oggi (...)

Continua...

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03