Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

 

 

Testata



Accedi  \/ 

Collegati al tuo Account

"SEMPLICEMENTE MARESCA": PUNTO!

La politica, l’attuale politica, almeno, continua a mostrare i “peggiori segni di se’”! In carenza di “personalità politiche pure”, di “delfini” o “condottieri” formati nel tempo e sulla scorta...

SCENA DEL CRIMINE E SOPRALLUOGO TECNICO. APPUNTI...

SCENA DEL CRIMINE E SOPRALLUOGO TECNICO. APPUNTI...

La scena del crimine è il luogo in cui è avvenuto un crimine ovvero nel quale possano essere, comunque, reperite le prove del delitto. Il sopralluogo tecnico è quel complesso di attività,...

NEUROSCIENZE E DIRITTO PENALE. UNA BREVE RIFLESSIONE...

NEUROSCIENZE E DIRITTO PENALE. UNA BREVE RIFLESSIONE...

Nell'esaminare il delicato rapporto intercorrente tra diritto penale e neuroscienze è fondamentale porsi – e rispondere ad – alcuni quesiti di “natura preliminare”. Cosa c'è di umano nella mente?...

"MATTEO 1", "MATTEO 2" ED IL "RE SOLE"...

L’incarico di formare il nuovo esecutivo conferito qualche giorno fa dal Presidente Mattarella al Prof. Mario Draghi ha, di fatto, rimescolato tutte le “carte in tavola”. L’autorevolezza del...

"SEMPLICEMENTE MARESCA": PUNTO!

Catello MarescaLa politica, l’attuale politica, almeno, continua a mostrare i “peggiori segni di se’”!

In carenza di “personalità politiche pure”, di “delfini” o “condottieri” formati nel tempo e sulla scorta del necessitato cursus honorum di riferimento (“eggià”, "fare politica” presupporrebbe, sempre e comunque, uno specifico “percorso formativo”, anche (...)

Continua...

SCENA DEL CRIMINE E SOPRALLUOGO TECNICO. APPUNTI...

scena crimineLa scena del crimine è il luogo in cui è avvenuto un crimine ovvero nel quale possano essere, comunque, reperite le prove del delitto.

Il sopralluogo tecnico è quel complesso di attività, sviluppate sulla scena del crimine, tese ad osservare, raccogliere e fissare tutti gli elementi utili alla ricostruzione del delitto ed all'individuazione del relativo colpevole.

L'esame della scena del crimine (...)

Continua...

NEUROSCIENZE E DIRITTO PENALE. UNA BREVE RIFLESSIONE...

neuroscienzeNell'esaminare il delicato rapporto intercorrente tra diritto penale e neuroscienze è fondamentale porsi – e rispondere ad – alcuni quesiti di “natura preliminare”.

Cosa c'è di umano nella mente? Che cosa, più della mente, consente di distinguere l'uomo dalle altre specie animali? Cosa c'è di umano nel diritto?

Continua...

"MATTEO 1", "MATTEO 2" ED IL "RE SOLE"...

uomini donne_gemma_galgani_maria_de_filippi_oggi_ultime_notizie_4_15204229L’incarico di formare il nuovo esecutivo conferito qualche giorno fa dal Presidente Mattarella al Prof. Mario Draghi ha, di fatto, rimescolato tutte le “carte in tavola”. L’autorevolezza del Presidente incaricato e la “delicatissima condizione complessiva” in cui versa il nostro Paese, insomma, hanno di fatto “scattare tutti sugli attenti” creando le premesse per uno scenario del tutto nuovo nelle dinamiche, sia partitiche che di gestione della relativa azione e propaganda.

Continua...

GRAZIE DI TUTTO, DIEGO...

diego armando_maradonaDiego Armando Maradona, il più grande calciatore di tutti i tempi, non c'è più...

Non è stata la prima volta, purtroppo, in cui ho avuto modo di leggere e di sentire che Maradona non sarebbe stato un "campione vero" perché "l'uomo", con gli errori commessi e con le scelte praticate, avrebbe "seriamente compromesso” – se non addirittura eliso – il relativo "merito sportivo".

Da liberale ho sempre rispettato l'altrui pensiero.

Da Napoletano, da figlio di questa terra bellissima e dannata, ritengo doveroso "dire la mia", però, perché Diego, almeno per me, non è stato soltanto il più grande calciatore di tutti i tempi (...)

Continua...

CAMPANIA. OLTRE ALLA MODIVA, CHIUDEREI ANCHE LE SCUOLE...

bambini scuolaOggi, in Campania, su oltre 9.000 tamponi, si sono registrati ben oltre 750 contagiati da Covid-19.

Che, con la riapertura delle scuole, la movida sfrenata del periodo estivo ed i rientri dall’estero, i dati potessero peggiorare, era cosa prevedibile.

Forse, non solo bisognerebbe evitare gli assembramenti di piazza – sia serali che notturni – ma sarebbe opportuno chiudere anche (...)

Continua...

LogoV

Il "laboratorio" politico e sociale per una nuova stagione di idee...

Seguici anche su

facebook         twitter

Contatti

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/03